Ecco tutti i trucchi e i consigli più pratici per rimediare a un dolce venuto male o recuperare una torta troppo dolce.

Anche ai più bravi può capitare di commettere errori in cucina. Che si tratti di una torta non lievitata o troppo cruda all’interno, di un dolce che si rompe o che si brucia durante la cottura, esiste una soluzione per tutto – ma proprio tutto! In questa guida, vi forniamo tutti i trucchi per recuperare una torta troppo dolce o venuta male, oppure come rimediare a una torta cruda.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Recuperare una torta troppo dolce
Recuperare una torta troppo dolce

Pratici consigli per recuperare una torta troppo dolce

Molte volte, può capitare di realizzare un impasto troppo zuccherato. Per scoprirlo, è possibile assaggiarlo quando è ancora crudo e testare. Se risulta davvero troppo dolce, vi sono alcuni trucchetti per rimediare. Un primo consiglio consiste nell’aggiungere all’impasto poche gocce di aceto di vino. Assaggiate ancora e, se non siete soddisfatti, aggiungetene altre, ma in piccole quantità.

Un altro segreto consiste nel raddoppiare l’impasto. Aggiungete per la seconda volta ogni ingrediente, eccetto lo zucchero, nelle stesse dosi. In questo caso, la dolcezza diminuirà. In alternativa, potete semplicemente aggiungere più sale all’impasto. Di solito, non può mancare il pizzico di sale, indispensabile ad attivare la lievitazione, ma per smorzare la dolcezza potete aggiungerne un altro po’.

Un ultimo e semplice consiglio, su come recuperare una torta venuta male o troppo dolce, consiste nel riequilibrare il sapore con la farcitura. Se è troppo zuccherato, usate una crema senza dolcificante, da aggiungere all’impasto crudo o usare per guarnire il dessert cotto. Questo trucco può essere usato anche nella situazione contraria. Se vi accorgete di aver preparato un dessert senza aver aggiunto lo zucchero, usate ingredienti dolci per rimediare; decoratelo con zucchero a velo, glassa o panna, farcitelo con creme o marmellate zuccherate.

Consigli per rimediare a una torta venuta male: come riparare a ogni tipo di errore

Partiamo dal modo in cui sistemare una torta cotta fuori e cruda dentro. Se anche la prova dello stecchino vi ha tratto in inganno, potete rimettere in forno il dolce e sperare che l’interno si cuocia senza che si bruci l’esterno. In alternativa, tagliatelo per recuperare le parti cotte e realizzare un tiramisù scomposto in bicchieri o un altro dessert al cucchiaio.

E, poi, come rimediare a una torta bruciata? Tagliate via le parti bruciate e recuperate l’interno. Se risulta secco, potete dividerlo in due dischi e inzupparlo con una bagna. Farcite il dolce e ricopritelo con una glassa o con panna, per renderlo spettacolare.

Nel caso in cui dimentichiate di usare il lievito, sapete come rimediare a una torta non lievitata? Terminate la cottura e sfornatela; se è troppo sottile, tagliate l’impasto in piccole formine per realizzare dei biscotti, quindi rimetteteli in forno per renderli più cotti.

Per saperne di più: ecco quale colorante è vietato usare nelle torte.

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


Formine per biscotti fai da te: pronte per ogni occasione

Cosa occorre e come montare il latte nella propria cucina