Ingredienti:
• 250 g di cioccolato al latte
• 2 cucchiai di burro di arachidi
• 30 g di zucchero a velo
difficoltà: facile
persone: 12
preparazione: 15 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 210

La ricetta americana dei Reese’s arriva direttamente a casa vostra, per realizzare dei cioccolatini al burro di arachidi deliziosi.

Super veloce e super gustosa, la ricetta originale dei Reese’s si può fare anche in casa. Per chi ancora non li conoscesse, si tratta di biscotti americani fatti quasi interamente con cioccolato al latte. Questo guscio morbido, però, racchiude un cremoso ripieno di burro di arachidi. Il contrasto tra il retrogusto salato della farcitura e la delicatezza del cioccolato al latte, crea un mix di sapori irresistibile. Sono talmente buoni che uno tira l’altro e, per fortuna, sono semplici da fare in casa. Per realizzarli bastano tre ingredienti e dei pirottini adatti, bassi e ampi.

Andiamo subito in cucina!

10 ricette per tenersi in forma

Reese's
Reese’s

Procedimento della ricetta per i Reese’s

  1. Spezzettate metà della quantità totale del cioccolato al latte e fatelo sciogliere a bagnomaria; in alternativa, potete metterlo in una piccola ciotola e farlo sciogliere per pochi minuti nel microonde.
  2. Dopo aver fatto, prendete dei pirottini. Spalmate su tutto il fondo e i bordi metà del cioccolato fuso, usando un pennello in silicone. Stendete uno strato abbastanza spesso di cioccolato, così che non si possa rompere poi.
  3. Mettete i pirottini in freezer per 10 minuti. Successivamente, spalmate il resto del cioccolato in tutti i pirottini e rimettete in freezer per altri 10 minuti.
  4. A questo punto, versate il burro di arachidi in una ciotola e aggiungete lo zucchero a velo. Montate questo composto fino a farlo diventare compatto.
  5. Usate il ripieno per riempire i gusci di cioccolato; non arrivate fino all’orlo, ma fermatevi poco sotto.
  6. Fate rassodare in freezer per 15 minuti.
  7. Poi, spezzettate il resto del cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria. Distribuitelo nei pirottini, per chiudere il guscio di cioccolato.
  8. Rimettete il tutto in freezer per 15 minuti, per far solidificare i cioccolatini Reese’s.
  9. Al termine, staccateli con attenzione dai pirottini e posizionateli su un piatto da portata.

Conservazione

I Reese’s fatti in casa sono buoni come gli originali e tanto facili da fare. Potete conservarli per 3-4 giorni in frigo, in un contenitore.

Dalla tradizione americana arriva la ricetta per le cronuts, le ciambelle sfogliate.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Biscotti

ultimo aggiornamento: 15-11-2022


Pane raffermo, mele, uvetta e poco altro… Ecco la torta putana

Chi non conosce la cotognata siciliana: scopri subito come si prepara!