Ingredienti:
• 400 g di farina 00
• 2 uova
• 7 g di lievito di birra disidratato
• 1 pizzico di sale
• 130 g di zucchero semolato
• 230 ml di latte
• la scorza grattugiata di 1/2 limone
• la scorza grattugiata di 1/2 arancia
• 100 g di burro
• 1 tuorlo
• mandorle a lamelle q.b.
• frutta candita q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 398

Per rendere dolce il giorno dell’Epifania, preparate il tradizionale Roscon de Reyes, una ciambella dal morbido impasto e decorata con frutta secca e canditi.

Se l’Epifania tutte le feste porta via, è meglio chiudere in bellezza – o in dolcezza! Per il 6 gennaio, potete arricchire la tavola con tante ricette golose e una di queste arriva dalla Spagna. Oggi, vi presentiamo il Roscon de Reyes, anche detto ciambella dei Re Magi. Si tratta di un dessert a forma di anello, caratterizzato da un impasto morbido e facile da preparare. In patria, viene servito nel giorno dell’Epifania e, secondo la tradizione, al suo centro si può mettere un piccolo dono. La particolarità di questo prodotto tipico spagnolo è nel suo aspetto, perché va decorato con frutta secca e frutta candita. Colorato e soffice, questo dessert renderà speciale qualsiasi tavola.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Roscon de Reyes
Roscon de Reyes

Preparazione della ricetta per il Roscon de Reyes

  1. Dalla quantità totale di latte, prelevate 3-4 cucchiai e metteteli in una ciotola; immergetevi il lievito di birra e mescolate per farlo sciogliere.
  2. Aggiungete 100 g di farina (setacciata) e impastate, per ottenere un lievitino morbido.
  3. Copritelo con un panno umido e lasciatelo lievitare per circa 1 ora.
  4. Successivamente, posizionatelo in un recipiente pulito e ricopritelo con il resto della farina (dopo averla setacciata).
  5. Impastate, poi procedete a far assorbire le uova al composto.
  6. Incorporate lo zucchero, un pizzico di sale, il resto del latte, amalgamando bene ciascuna aggiunta.
  7. Mentre impastate, aggiungete la scorza grattugiata di limone e quella di arancia; in ultimo, incorporate il burro morbido, tagliato a dadini.
  8. Quando l’impasto appare omogeneo e ben amalgamato, oltre che elastico, copritelo con un panno umido. Lasciatelo lievitare per 2 ore.
  9. Trascorso questo tempo, modellatelo in modo da dargli la forma di una ciambella.
  10. Foderate con carta forno uno stampo rettangolare e mettete dentro la ciambella, posizionando un bicchiere al centro del dolce.
  11. Sbattete un tuorlo e usatelo per spennellare la superficie del dessert. Decorate la parte superiore con le mandorle a lamelle e con la frutta candita.
  12. Mettete in forno spento per far lievitare ancora 1 ora.
  13. Successivamente, fate cuocere in forno a 170°C per 30 minuti. Quando è pronto, sfornate e fate raffreddare.

Conservazione

La ricetta originale del Roscon de Reyes è molto semplice da fare in casa. Questo dolce spagnolo dell’Epifania è un dolce scenografico, che conquisterà anche gli occhi di tutti gli ospiti. Potete conservarlo per 3-4 giorni sotto una campana di vetro.

Durante le feste natalizie, a tavola non può mancare il dolce pandoro farcito.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - DV

Natale

ultimo aggiornamento: 04-01-2023


Ciambella dei re magi: il dolce perfetto per festeggiare l’Epifania!

L’Epifania si fa dolce con i Befanini!