Ingredienti:
• 1 kg di farina 00
• 300 ml di vincotto
• 200 g di mandorle
• 300 g di zucchero semolato
• 200 ml di olio d'oliva
• 50 g di cacao amaro in polvere
• la scorza grattugiata di 1 limone
• 1 bustina di vanillina
• 1 bustina di ammoniaca
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 433

La ricetta originale dei sasanelli pugliesi appartiene all’antica tradizione regionale. Si tratta di biscotti fatti con mandorle, vincotto e cacao in occasione delle festività natalizie.

Originari della ricca regione meridionale, i sasanelli, o sassanelli (anche se la prima versione è più utilizzata), sono dei dolci caserecci. Si tratta della ricetta di gustosi dolci pugliesi fatti con vino cotto. Questo è uno degli ingredienti base per le varie preparazioni natalizie di questa zona, insieme a mandorle, nocciole e olio d’oliva. Con questi elementi genuini e pieni di sapori, possiamo realizzare un prodotto tipico e in forma di biscotto, da gustare con facilità quando se ne ha voglia. Insieme ad altre preparazioni tipiche, sono dei dolci veloci ottimi per arricchire di gusto le giornate che caratterizzano le feste più desiderate dell’anno.

Allacciamo il grembiule e procediamo!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Sasanelli
Sasanelli

Preparazione della ricetta per i sasanelli pugliesi

  1. Cominciate dalle mandorle. Sbucciatele, spellatele e disponetele distanziate su una teglia da forno. Fatele tostare a 150°C per 15 minuti.
  2. Lasciatele raffreddare e, poi, mettetele nel recipiente di un mixer. Tritatele fino ad ottenere una granella.
  3. Setacciate la farina e fatela cadere in una ciotola, a fontana. Scavate al centro una fossetta e versate 200 ml di vincotto.
  4. Impastate fino a far diventare il composto appiccicoso.
  5. Aggiungete le mandorle tritate, lo zucchero, il cacao in polvere e l’olio d’oliva.
  6. Continuate ad impastare con le mani, energicamente. Aromatizzate con la vanillina e la scorza grattugiata di 1 limone e incorporate anch’esse all’impasto.
  7. Versate i restanti 100 ml di vincotto in un pentolino.
  8. Scaldatelo un po’ sul fornello, poi spegnete e aggiungete l’ammoniaca. Mescolate per farla sciogliere.
  9. Incorporate anche questo composto all’impasto, lavorando con le mani.
  10. Modellate un panetto sodo e omogeneo, dal colore scuro e mettetelo su un piano da lavoro. Prelevate una piccola quantità alla volta da questo impasto, tanto quanto basta per fare un biscotto di medie dimensioni. Date a ciascuna la forma di un dolcetto un po’ allungato e schiacciato al centro.
  11. Man mano che li create, disponeteli su una teglia ricoperta da carta da forno (distanziati).
  12. Fateli cuocere in forno a 200°C per 10 minuti.

Conservazione

I biscotti Sasanelli sono solo alcuni dei tanti dolci natalizi pugliesi, che potete facilmente fare in casa. Potete offrirli in ogni occasione ai vostri ospiti, conservandoli in contenitori di vetro o di latta per un paio di settimane.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - DV

Natale

ultimo aggiornamento: 18-11-2021


Pane raffermo, mele, uvetta e poco altro… Ecco la torta putana

Dal Piemonte a casa vostra, ecco il semolino dolce e fritto!