Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 190 ml di acqua
• 135 g di zucchero semolato
• 100 ml di latte
• 5 g di lievito di birra fresco
• 90 ml di olio di semi
• 600 g di uva fragola (o un'altra varietà)
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 35 min
cottura: 25 min
kcal porzione: 259

Dalla tradizione fiorentina alla vostra cucina, ecco la ricetta originale della schiacciata con l’uva, rustica e genuina.

Per deliziare i vostri ospiti con qualcosa di molto particolare, c’è la ricetta della schiacciata con l’uva alla fiorentina. Come indica il nome stesso, questa preparazione appartiene alla tradizione toscana. Tutta italiana, è una sorta di focaccia dolce fatta con tanta frutta, che viene distribuita sia all’interno che sulla superficie di un soffice impasto.

Tanto morbida da ricordare un pan brioche, questa pasta è semplice da realizzare e richiede l’utilizzo del lievito fresco di birra. Nota anche con il nome di Ciaccia con l’uva, viene tradizionalmente preparata con l’uva Canaiolo. Tuttavia, qualsiasi varietà di questo frutto si abbina all’impasto, l’importante è che sia scura, come l’uva fragola o la Moscato nera.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Schiacciata con l'uva
Schiacciata con l’uva

Preparazione della schiacciata con l’uva toscana

  1. Scaldate in un piccolo pentolino 50 ml di acqua. Poi, versatela in un bicchiere e unite il lievito di birra fresco, per farlo sciogliere.
  2. In una terrina, versate 100 g di farina, 50 ml di latte e 1 cucchiaino di zucchero (5g). A questi ingredienti, aggiungete anche l’acqua e lievito. Mescolate il tutto con una frusta a mano, per ottenere un composto omogeneo.
  3. Ricoprite il recipiente con pellicola trasparente e trasferite in forno spento per circa 1 ora. In questo tempo, l’impasto lievita fino a raddoppiare di volume.
  4. Trascorso questo tempo, trasferite l’impasto su un piano da lavoro (infarinato) e lavoratelo con le mani. In alternativa, potete usare una planetaria, inserendo il gancio adatto.
  5. Lavorate il panetto, incorporando (poco alla volta) il resto degli ingredienti: 400 g di farina, 140 ml di acqua, 110 g di zucchero e 50 ml di latte.
  6. Incorporate anche 55 ml di olio di semi e un pizzico di sale. Impastate fino a quando diventa un panetto liscio e omogeneo, dandogli forma sferica.
  7. Spostatelo in un recipiente (spennellato con olio) e coprite con pellicola trasparente. Lasciate lievitare per almeno 4 ore, per farlo triplicare di volume.
  8. Nel frattempo, preparate l’uva, lavandola con acqua corrente e asciugandola con carta assorbente.
  9. Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l’impasto in 2 parti uguali.
  10. Stendete una prima parte con l’aiuto di un mattarello, creando una sfoglia rettangolare (o della forma che preferite).
  11. Prendete una teglia da forno e spennellatela con olio. Stendete sulla base questa sfoglia. Distribuite metà dei chicchi di uva.
  12. Stendete anche l’altra metà di impasto e trasferite questa seconda sfoglia sulla prima. Ricoprite la superficie con la quantità restante di frutta.
  13. Trasferite la teglia in forno spento (con luce accesa) e con accanto una ciotola con acqua bollente. Lasciate lievitare ancora per 1 ora.
  14. Trascorso questo tempo, trasferite sul piano di lavoro e spennellate la focaccia con 35 ml di olio e spolverate con lo zucchero rimasto(20 g circa).
  15. Fate cuocere in forno a 180°C per 25-30 minuti, fino a quando la superficie inizia a dorarsi.

Conservazione

Potete conservare la focaccia all’uva in un sacchetto per alimenti o sulla teglia (coperta da pellicola trasparente) per 2 giorni. In alternativa, potete anche congelarla e, poi, riscaldarla e consumarla subito all’occorrenza.

Ugualmente deliziosa e facile da preparare è la torta all’uva!

0/5 (0 Reviews)
Dolci autunnali Torte

ultimo aggiornamento: 24-09-2021


Apple pie di Martha Stewart: una tradizionale torta di mele americana

La ricetta originale della barbajada: la bevanda con caffè, cacao e latte!