Ingredienti:
• 30 grappoli di fiori di sambuco
• 9 limoni bio
• 900 ml di acqua
• 1.5 g di zucchero bianco
• 2 cucchiaini di aceto di mele
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Lo sciroppo di fiori di sambuco è dolce, dissetante e buonissimo: ecco come prepararlo a casa in poche e semplici mosse!

Lo sciroppo di fiori di sambuco è un vero nettare: si prepara con i fiori freschi appena colti e, se conservato in frigorifero, può rinfrescare il palato nelle calde giornate estive. Si può anche usare come ingrediente per i cocktail, come bagna per torte e tortini o si può aggiungere ad una tazza di acqua calda per ottenere una tisana gustosa e leggera.

Questa bevanda non è solo buona, ma fa anche bene grazie alle proprietà diuretiche e disintossicanti dei fiori di sambuco. Volete provare a farlo a casa? È molto semplice e veloce, dovrete solo avere la pazienza di lasciarlo a macerare un paio di giorni!

Scopriamo insieme la ricetta dello sciroppo di sambuco!

Sciroppo con i fiori di sambuco
Sciroppo con i fiori di sambuco

Preparazione dello sciroppo di fiori di sambuco

  1. Prima di tutto dovrete lavare bene i fiori sotto l’acqua fredda ed eliminare le parti verdi dei rametti con attenzione.
  2. Procedete a lavare anche i limoni biologici e tagliateli a fette.
  3. Riempite dei barattoli capienti di vetro alternando strati di fiori con le fette di limone.
  4. Una volta fatto, aggiungete l’acqua a temperatura ambiente, chiudete il contenitore e riponetelo in frigorifero per 48 ore.
  5. Passati due giorni prendete una pentola, un colino e un panno pulito. Filtrate bene il liquido dentro la pentola, aggiungete lo zucchero e l’aceto di mele e mettete la pentola sul fuoco a fiamma bassa.
  6. Mescolate e lasciate cuocere il tutto fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto, ma prima che imbrunisca e diventi color caramello.
  7. Versate lo sciroppo in una bottiglia di vetro o una brocca, chiudetela e riponetela in frigo.

Il vostro sciroppo di sambuco è pronto, una volta che sarà bello fresco provate ad assaggiarlo… rimarrete molto soddisfatti! Potete anche usarlo come bagna per torte, ad esempio per un pan di Spagna.

Sciroppo con le bacche di sambuco: la variante

Sciroppo con le bacche di sambuco
Sciroppo con le bacche di sambuco

La ricetta con i fiori è quella più famosa e ricercata, ma pochi sanno che anche la versione con le bacche è buonissima! Gli ingredienti per la sua preparazione sono:

  • 400 g di bacche di sambuco
  • 800 ml di acqua
  • 1 limone bio
  • 200 g di zucchero

Questo sciroppo di bacche di sambuco si prepara pestando i frutti maturi e mettendoli in un contenitore con il doppio di acqua e fette di limone non trattato.

Lasciate a macerare il tutto per due giorni poi filtrate il liquido, aggiungete lo zucchero e fate cuocere a fiamma bassa fino a che non si sarà completamente sciolto. Infine imbottigliate e riponete lo sciroppo in frigorifero!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Ricetta dei biscotti al semplici al burro: cosa aspettate a provarli?

Come si prepara il cocktail Bloody Mary? La ricetta originale con il succo di pomodoro!