Scritte di cioccolato per decorare dolci e dessert: come farle al meglio? Quale cioccolato usare? Quali strumenti utilizzare? Ecco tutte le risposte!

Decorare torte e dessert con una scritta di cioccolato è una delle idee più gettonate che ci siano. All’apparenza sembra un gioco da ragazzi ma fare una decorazione con scritte di cioccolato può rivelarsi ostico: per questo è bene scoprire tutti i segreti prima di cimentarsi in questo tipo di preparazioni.

Tutti i tipi di cioccolato, da quello fondente a quello al latte, si prestano a questo utilizzo. Di seguito vediamo un procedimento più semplice, per scrivere direttamente sulle torte, e uno più complesso con il cioccolato temperato.

Come fare scritte per torte con cioccolato fuso (facili)

Prima di tutto serve un’idea: può essere una comunissima scritta che riporta un augurio, un nome, un numero, uno motivo floreale, ma è fondamentale avere una base di partenza su cui costruire la decorazione di cioccolato.

scritte di cioccolato
scritte di cioccolato

Su internet si possono trovare tantissimi temi o disegni già fatti: stampate su un comune foglio di carta A4, sul quale dovrete posizionare un foglio di carta da forno che servirà da piano di lavoro. Su questo, infatti, si andrà a realizzare la decorazione in tutto il suo splendore, ricalcando con il cioccolato la scritta.

In alternativa, potete procedere anche a mano libera, realizzando la decorazione direttamente su un piatto da portata, su una cialda, sulla torta o sulla frutta.

  1. Dopo aver sciolto il cioccolato a bagnomaria o nel microonde potete trasferirlo in apposite siringhe per dolci, in conetti di carta forno o in sac-à-poche.
  2. Il cioccolato deve essere fuso, denso e tiepido, mentre il beccuccio della siringa o tasca da pasticcere deve essere piccolo in modo da far fuoriuscire una piccola quantità di cioccolato alla volta.
  3. A questo punto non resta che utilizzare la siringa o la tasca da pasticcere come se fosse una matita o un pennello e realizzare la scritta.
  4. Una volta che sarete soddisfatti del risultato mettete il tutto in frigorifero per 15 minuti e la scritta si solidificherà.
  5. Poi, potrete staccarla e posizionarla a piacere.

Scrivere con il cioccolato temperato

scritta di cioccolato
scritta di cioccolato

Un altro modo per utilizzare il cioccolato per scritte decorative? Potreste temperarlo prima dell’utilizzo. Non spaventatevi, temperare il cioccolato può sembrare difficile – forse perché è un termine che non conosciamo – ma in realtà non è altro se non un particolare procedimento utilizzato per raffreddare il cioccolato.

  1. Temperare il cioccolato non vuole dire altro che lavorarlo su una superficie fredda di acciaio o marmo con una spatola fino a quando non sarà tiepido, questa operazione consente di mantenere il cioccolato bello lucido.
  2. Dovrete lavorare in fretta: una volta temperato, ponete il cioccolato in un tasca da pasticcere e realizzare la scritta che preferite.
  3. Lasciate solidificare a temperatura ambiente e usate a piacere!

La cheesecake allo yogurt è un’ottima base le vostre decorazioni di cioccolata!

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Muffin senza uova: una ricetta semplice e adatta a tutti!

La ricetta del Mimosa, il cocktail al succo d’arancia elegante e fresco!