Ingredienti:
• 400 g di farina 00
• 200 g di burro
• 400 g di zucchero semolato
• 4 tuorli
• 1 pizzico di sale
• la scorza grattugiata di 1 limone
• 400 g di Tuma
• 2 albumi
• 300 g di cioccolato fondente
• 30 g di cannella in polvere
• 100 g di gocce di cioccolato
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 920

La ricetta originale e siciliana dello sfoglio polizzano delle Madonie è semplice. Ecco come fare questa torta con ripieno di formaggio in casa.

Lo sfoglio polizzano delle Madonie è un dessert della pasticceria siciliana che gode di una modesta fama. Nonostante ciò, è un prodotto tipico molto gustoso e degno di nota. Si tratta di un dolce di nicchia, noto anche con la denominazione “sfuagghiu”. Secondo la tradizione sarebbe stato inventato dalle suore di un convento benedettino nel comune di Polizzi Generosa. Per questo motivo, è tipico della zona delle Madonie.

Ad ogni modo, la ricetta originale viene tramandata negli anni, grazie alla sua semplicità. Si parte da un impasto di frolla morbida, che funge da guscio al ripieno. La farcitura è squisita e realizzata con ingredienti genuini, tra cui cioccolato e formaggio. La preparazione tradizionale prevede l’uso della Tuma, un formaggio particolare e caratteristico di questa zona.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Sfoglio polizzano delle Madonie
Sfoglio polizzano delle Madonie

Preparazione della ricetta per lo sfoglio polizzano delle Madonie

  1. Cominciate dall’impasto per la frolla. Prendete il burro freddo di frigo e tagliatelo a tocchetti, da versare in una ciotola.
  2. Aggiungete la farina, setacciandola, e un pizzico di sale e lavorate con la punta delle dita, per ottenere un composto sabbioso.
  3. A questo, unite i tuorli, 200 g di zucchero e la scorza grattugiata del limone. Impastate, sempre con le dita, per amalgamare ciascuna aggiunta e non far scaldare il composto.
  4. Formate un panetto sodo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per 1 ora.
  5. Nel frattempo, passate al ripieno. Grattugiate la Tuma, versandola in una ciotola pulita.
  6. In un recipiente a parte, versate gli albumi e 200 g di zucchero. Montateli a neve ferma con uno sbattitore.
  7. Aggiungete questa spuma al formaggio, poco alla volta, per non smontarla.
  8. Tritate in piccoli pezzi il cioccolato e aggiungeteli alla farcitura, insieme alla cannella e alle gocce di cioccolato. Mescolate fino ad amalgamare il tutto.
  9. Imburrate e infarinate uno stampo per dolci a cerniera (del diametro di 24 cm). Prendete l’impasto della frolla e lavoratelo subito.
  10. Dividetelo in due parti, ma una deve essere leggermente più grande dell’altra. Stendete ciascuna con un mattarello, per ottenere due sfoglie circolari sottili.
  11. Posizionate la sfoglia più grande sullo stampo, rivestendo il fondo e i bordi.
  12. Al suo interno, versate la farcitura, livellando la superficie. Coprite con il secondo disco di frolla e sigillate il bordo, ripiegando l’impasto.
  13. Fate cuocere in forno preriscaldato e statico a 180°C per 40-50 minuti. Fate la prova dello stecchino e, se è pronta, sfornate la torta. Fate raffreddare e, poi, decorate con zucchero a velo.

Conservazione

Lo Sfoglio di Polizzi è un dolce molto gustoso e adatto per un pranzo in famiglia. Potete conservarlo in frigo per 1-2 giorni, chiuso in un contenitore ermetico.

Per un dolce siciliano delizioso provate anche i pizzicotti di pasta di mandorle.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 27-04-2022


Crostata di carote: profumata e golosa

Banana bread, un pane alla banana dolce e fruttato!