Ingredienti:
• 300 ml di acqua
• 150 g di zucchero semolato
• la buccia grattugiata di 3 mandarini
• 1 albume
• 180 ml di succo di mandarino
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 15 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 173

Ecco la ricetta semplice per un buon sorbetto al mandarino. Si tratta di un dolce fresco e profumato, adatto in ogni occasione.

Per arricchire di gusto un pranzo o una merenda, c’è la ricetta siciliana del sorbetto al mandarino. Questo dessert fresco è davvero gustoso e semplice da preparare in casa. La ricetta si può realizzare sia con la gelatiera che senza, per un risultato comunque cremoso. Adatto per una merenda alternativa, è soprattutto ottimo durante il pranzo; se servite un secondo di pesce, poi, non potete non abbinare il gusto delicato e fresco di questo sorbetto. Pronto con pochi ingredienti, nella sua preparazione non possono mancare il succo e la buccia del mandarino, per renderlo agrumato.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Sorbetto al mandarino
Sorbetto al mandarino

Preparazione della ricetta per il sorbetto al mandarino

  1. Per cominciare, grattugiate la buccia dei mandarini, dopo averli lavati con cura.
  2. In un pentolino, versate l’acqua e aggiungete lo zucchero semolato.
  3. Posizionate il recipiente sul fornello e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando continuamente con una frusta a mano.
  4. Aggiungete la buccia grattugiata dei frutti e procedete fino a quando arriva a bollore.
  5. A questo punto, controllate che lo zucchero si sia sciolto e che lo sciroppo sia omogeneo. Quindi, spegnete il fornello.
  6. Lasciate raffreddare; successivamente, potete filtrare lo sciroppo attraverso un colino.
  7. Aggiungete il succo di mandarino e filtrate nuovamente; poi, versate il composto in una vaschetta.
  8. In una ciotola, versate l’albume d’uovo e montate a neve ben ferma, usando le fruste elettriche.
  9. Unite l’albume montato al contenuto della vaschetta e mescolate delicatamente, con una spatola.
  10. Chiudete ermeticamente il contenitore e mettete a rassodare il sorbetto in freezer per almeno 3 ore; ricordate di mescolare il contenuto ogni 30 minuti.
  11. Trascorso questo tempo, lisciate il sorbetto con un frullatore a immersione, frullando per pochi secondi. In ultimo, servite.

Se volete preparare il sorbetto al mandarino con la gelatiera, potete versare il composto del sorbetto nel cestello e mantecare per 30 minuti; trascorso questo tempo, non vi resta che trasferirlo in una vaschetta e lisciarlo con un frullatore a immersione. Il dessert è pronto!

Conservazione

Grazie alla sua bontà, il sorbetto al mandarino fresco andrà subito a ruba. Ad ogni modo, potete conservarlo in freezer per massimo 5 mesi.

Per i più golosi c’è anche la ricetta del sorbetto al cioccolato.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - DV

ultimo aggiornamento: 23-12-2022


Prepariamo i fiocchi di neve, buoni come quelli di Poppella

La pitta mpigliata è il dolce tipico di Natale che piace a tutti