Ingredienti:
• 2 mango
• 1 albume
• 250 ml di acqua
• 200 g di zucchero semolato
• il succo di 1 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 2 min
kcal porzione: 150

Adatto a tutti e super rinfrescante, assaggiamo un buon sorbetto al mango senza lattosio, dal gusto originale ed estivo.

Stufi dei soliti gelati? Da oggi, c’è una ricetta tutta particolare da provare. Prepariamo un sorbetto al mango delizioso, adatto per chi cerca un dessert fresco e leggero. Proprio come la ricetta base di qualsiasi sorbetto, possiamo prepararlo con o senza gelatiera e modificare la lista degli ingredienti, per creare tante varianti e un prodotto sempre originale. La versione base non prevede l’uso del latte ed è adatto soprattutto per chi soffre di particolari intolleranze; con un ulteriore variante possiamo anche servire un sorbetto senza uova, ancora più light.

10 ricette per tenersi in forma

Sorbetto al mango
Sorbetto al mango

Preparazione della ricetta per il sorbetto al mango senza gelatiera

  1. Per prima cosa, lavate e tagliate in due ciascun mango. Poi, tagliate la polpa dei frutti in pezzi; fate questa operazione su una ciotola, per raccogliere il succo che perdono.
  2. Trasferite i pezzi di frutta nel recipiente di un mixer, aggiungete il succo di mango e il succo del limone (dopo averlo filtrato).
  3. Frullate per ottenere una purea morbida.
  4. In un pentolino, versate l’acqua e lo zucchero. Fate cuocere a fuoco basso, fin quando il dolcificante si scioglie del tutto (senza arrivare a bollore).
  5. Ottenuto uno sciroppo omogeneo e trasparente, versatelo sulla purea di mango.
  6. Mescolate e fate raffreddare.
  7. Trasferite il composto in un recipiente basso e ampio e mettete in freezer per 2 ore, coprendo con pellicola trasparente.
  8. Trascorso questo tempo, mescolate il composto e incorporate l’albume. Lasciate altre 2 ore nel congelatore, prima di poter servire.

Le gustose varianti di una ricetta versatile

Una versione semplice e – soprattutto – veloce di questa preparazione è quella per il sorbetto al mango con gelatiera. Una volta unito lo sciroppo alla purea di frutta, lasciate il composto in freezer per sole 3 ore; successivamente, trasferitelo nella gelatiera per lavorarlo per 15 minuti ed è subito pronto.

Inoltre, è anche possibile realizzare un sorbetto al mango senza uova. Per farlo, vi basta semplicemente omettere l’albume dalla lista di ingredienti. Il risultato finale sarà comunque cremoso e vellutato, come nella preparazione principale.

Un’altra idea gustosissima è il sorbetto con mango, lime, menta e zenzero. Questa versione si compone di due parti. Una prima parte consiste nella creazione del sorbetto al mango nella cui preparazione va sostituito il succo di limone con il succo di lime, nelle stesse dosi. La seconda parte prevede la preparazione di un sorbetto di menta allo zenzero; per farlo, cuocete lo sciroppo con acqua e zucchero, aggiungendo 40 g di zenzero tritato e 3 rametti di menta. Una volta fatto, setacciate tutto attraverso un colino e mettete il risultato in una gelatiera o nel contenitore in freezer. Rispettate i soliti tempi di rassodamento e servite insieme i due sorbetti.

Conservazione

Questa ricetta è semplicissima per realizzare un dessert dal gusto fresco e pienamente estivo. In qualsiasi modo lo prepariate, potete conservarlo in freezer per 6 mesi.

In alternativa, servite un sorbetto al limone con Bimby.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Gelato

ultimo aggiornamento: 03-06-2022


La crostata di marmellata con Bimby e i diversi modi in cui prepararla

Plumcake ai mirtilli: semplice e incredibilmente goloso