Ingredienti:
• 15 cl di Prosecco
• 2 cl di sciroppo di Melissa o di Sambuco
• 4 foglie di menta
• 1 fettina di limone o lime
• soda q.b.
• ghiaccio q.b.
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 10 min

Spritz Hugo: dosi e ricetta di un cocktail molto famoso e nato in Alto Adige nei primi anni 2000! Ecco come si prepara a casa.

L’Hugo è una delle più famose varianti dello Spritz, cocktail di origini venete nato nella prima metà degli anni Novanta, ma deve la sua paternità a un barman dell’Alto Adige. La sua freschezza e leggerezza sono invidiabili e lo rendono un drink molto apprezzato nel panorama degli aperitivi o after dinner.

Farlo a casa è semplicissimo: la ricetta tradizionale prevede l’utilizzo dello sciroppo di melissa, ma essendo difficile da trovare si è passati allo sciroppo di fiori di sambuco. Pronti a preparare il drink a casa? Seguiteci!

Spritz Hugo
Spritz Hugo

Preparazione dello Spritz Hugo

  1. Preparate un calice da vino bianco e riempitelo di ghiaccio.
  2. Aggiungete il Prosecco, lo sciroppo di fiori di sambuco o melissa e una spruzzata di soda o acqua gassata.
  3. Mescolate delicatamente con una cannuccia o un cucchiaio.
  4. Aggiungete le foglie di menta (intere o tagliate grossolanamente) e una fettina di lime (ma va bene anche il limone).

Ecco pronto il vostro drink, perfetto per dissetarvi nelle giornate calde e ottimo accompagnato con qualche stuzzichino salato. Se vi è piaciuto prepararlo, provate anche il classico Spritz!

La storia del cocktail

Il drink Hugo è molto giovane rispetto a tanti altri cocktail, nasce infatti nel 2005 dall’estro di un bartender del Trentino Alto Adige, Roland Gruber. Roland decise di aggiungere, al solito bicchiere di prosecco, della menta, soda e qualche preziosa goccia di sciroppo di Melissa.

La combinazione è piaciuta sin da subito e si è fatta strada nei bar di tutta Italia. L’unica differenza dall’originale sta nello sciroppo: essendo poco richiesto quello alla Melissa adesso per preparare il drink in quasi tutti i bar si usa lo sciroppo di fiori di Sambuco.

La variante: l’Hugo Rosé

Esiste anche una variante, lo Spritz Hugo rosa: non viene preparato ovunque, ma risulta molto raffinato. Il classico Prosecco bianco viene sostituito con un Prosecco rosato, che tuttavia mantiene un ottimo bilanciamento. Al palato infatti anche la versione rosé è molto apprezzata, nonostante le caratteristiche delle due tipologie di vini siano diverse.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
cocktail

ultimo aggiornamento: 07-08-2020


Digestivo e fresco: ecco come si prepara un sorbetto all’albicocca fatto in casa!

Torta alla menta: ricetta per un dolce sorprendente buono e profumato!