Marmellata di prugne senza zucchero: la ricetta facilissima

Marmellata di prugne senza zucchero: una variante leggera ma sempre buonissima!

Ingredienti:
• 500 g di prugne
• 1 mela
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

Ingredienti e ricetta della marmellata di prugne senza zucchero, perfetta per chi è alla ricerca di una ricetta leggera e priva di zuccheri aggiunti.

La marmellata di prugne senza zucchero è una ricetta ideale per chi si ritrova tra le mani tantissima frutta fresca da utilizzare. Ed è proprio la frutta la vera protagonista di questa ricetta dato che per cuocere la marmellata saranno sufficienti i soli zuccheri presenti naturalmente all’interno delle prugne e delle mele. E’ importantissimo utilizzare le mele dato che contengono la pectina, utile per addensare la marmellata.

marmellata di prugne senza zucchero
marmellata di prugne senza zucchero

Preparazione della marmellata di prugne senza zucchero

  1. Per prima cosa lavate bene le prugne poi tagliatele a metà, privatele dei semi e tagliate la polpa a pezzetti. Lavate anche la mela, privatela del torsolo e dei semi e tagliatela dadini piccolissimi senza sbucciarla.
  2. Trasferite la frutta all’interno di una pentola capiente. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma mediobassa almeno per 25-30 minuti.
  3. Verificate che la parte acquosa sia completamente asciugata, poi fate la prova del piattino. Fate cadere un cucchiaino di marmellata su un piattino e inclinatelo.
  4. Se la marmellata non cola è cotta. Trasferitela nei vasi sterilizzati, chiudete con i coperchi e capovolgete in modo che raffreddandosi possa formarsi il sottovuoto.

Marmellata di prugne senza zucchero con il Bimby

  1. Lavate le prugne, snocciolatele e tagliate la polpa a pezzetti. Tagliate anche le mele all’incirca delle stesse dimensioni e senza togliere la buccia.
  2. Versate la frutta nel boccale del Bimby, fate cuocere per 30 minuti a 100°C a velocità 1. Proseguite la cottura per altri 5 minuti, modalità Varoma, velocità 1.
  3. A questo punto distribuite la marmellata in barattoli di vetro ben sterilizzati. Chiudete con i coperchi puliti e capovolgete. Lasciate riposare fino a quando saranno completamente freddi in modo da formare il sottovuoto.

In alternativa vi consigliamo di provare anche la marmellata di albicocche.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 04-11-2019

X