Ingredienti:
• 250 g Farina 00
• 125 g Zucchero
• 60 g Burro
• 2 uova medie
• 50 ml Latte
• 1 arancia (solo scorza)
• 1 limone (solo scorza)
• 8 g di lievito in polvere per dolci
• 1 cucchiaino di liquore
• q.b. zuccherini colorati
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

I taralli di Pasqua con il Bimby sono dei buonissimi biscotti intrecciati, semplici, genuini e facili da preparare.

In un periodo frizzante e gioioso come quello pasquale i taralli di Pasqua con il Bimby sono dei dolci molto apprezzati come post pranzo oppure da gustare con un caffè. La loro dolcezza conquisterà tutti i commensali a tavola. Inoltre le ricette per Bimby sono sempre estremamente semplici da realizzare e portano via pochissimo tempo, un vantaggio per chi è sempre impegnato.

Vediamo come preparare i taralli all’uovo pugliesi con il Bimby!

10 ricette per tenersi in forma

Taralli di Pasqua con il Bimby
Taralli di Pasqua con il Bimby

Preparazione della ricetta per i taralli di Pasqua con il Bimby

  1. Per realizzare questa ricetta dei taralli dolci di Pasqua dovete inserire nel boccale del bimby le uova con lo zucchero. Una volta inserita la farfalla mescolate per circa 60 secondi, alla velocità 4.
  2. Successivamente aggiungete al composto il burro e fate mescolare per 30 secondi, sempre alla stessa velocità.
  3. Togliete la farfalla e aggiungete tutti gli altri ingredienti. Dovrete impastarli per circa 1 minuto a velocità Spiga. In questo modo il latte, le scorze del limone e dell’arancia, la farina e il lievito si amalgameranno con le uova, lo zucchero e il burro.
  4. Potete inserire nell’impasto anche un cucchiaino di liquore, magari alchermes o anice, per renderli ancora più gustosi. Se non apprezzate particolarmente i liquori saltate questo passaggio.
  5. Adesso dovete rimuovere dal Bimby l’impasto per i vostri taralli di Pasqua. Lavoratelo, anche se è ancora morbido, con un po’ di farina su di un ripiano da lavoro.
  6. Iniziate a dare una forma ai vostri taralli dolci di Pasqua formando dei piccoli filoncini partendo da pezzi di impasto grandi quanto una noce. Il filoncino dev’essere lungo e fino.
  7. Piegate il filoncino a metà e attorcigliate i due lati per formare una piccola e sottile treccia. Dopodiché tagliate via le estremità della treccina per unirle insieme e dare vita ad una ciambellina intrecciata.
  8. Appoggiate le ciambelle di Pasqua su della carta da forno e trasferitela su di una teglia. Con un po’ di latte spennellate i taralli all’uovo pugliesi.
  9. Fate riscaldare il forno e cuocete i taralli di Pasqua a 180°C per circa 15 minuti, sia che si tratti di un forno statico che di un forno ventilato. Dopo che saranno cotte sfornate le ciambelle e fatele raffreddare.

Preparazione della glassa per le ciambelle di Pasqua

Infine preparate la glassa bianca che servirà per decorare questi taralli di Pasqua fatti con il Bimby mescolando 1 cucchiaino di succo di limone a 100 g di zucchero a velo. Versate la glassa bianca sulle ciambelle facendola cadere delicatamente. Se apprezzate la glassa potete provarla anche in altre varianti, come quella al cioccolato fondente. In alternativa potete anche non glassare i taralli.

Conservazione

Queste deliziose e colorate ciambelle di Pasqua possono anche essere conservate per diversi giorni, l’importante è che le conserviate chiuse all’interno di un contenitore. Insomma, preparate questi taralli di Pasqua con il Bimby per i vostri familiari e amici se volete stupirli nel periodo pasquale (e non solo)!

Provate anche la ricetta dei taralli dolci!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Pasqua

ultimo aggiornamento: 03-04-2022


Coniglietti di pan brioche per festeggiare il periodo pasquale

Treccia dolce di Pasqua con il Bimby: fine pasto elegante