Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 30 g di burro
• 1 cucchiaio di miele
• 10 grammi di lievito fresco
• 80 g di latte
• 2 uova
• 30 g di zucchero
• 1 bustina di vanillina
• 1 scorza grattugiata di un limone
• granella di zucchero
• latte q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 35 min

Quale modo migliore di festeggiare il periodo pasquale della treccia dolce di Pasqua con il bimby? Semplice e golosa vi sorprenderà!

Per accogliere i vostri ospiti o per coccolarvi, prepariamo insieme la treccia dolce di pasqua bimby. Questo dolce tipico del periodo pasquale è una vera prelibatezza per chi ama gli impasti dolci lievitati e la pasta brioche.

Grazie all’uso delle ricette Bimby scoprirete che è una treccia dolce, veloce e morbida da fare. Come tutti i lievitati, ha bisogno di riposare e in questo caso l’attesa sarà di tre ore totali, ma alla fine otterrete un dolce morbido e profumato. Inoltre ha una lista di pochi ingredienti, che probabilmente avrete già in dispensa.

Un trucco per realizzare questa ricetta senza sbagliare, è quello di lasciare fuori dal frigorifero gli ingredienti almeno un’ora prima della preparazione, in modo da usarli tutti a temperatura ambiente.

Corriamo subito in cucina per realizzare questa ricetta golosa, che piacerà davvero a tutti.

10 ricette per tenersi in forma

Treccia dolce di Pasqua con il Bimby
Treccia dolce di Pasqua con il Bimby

Preparazione della ricetta per la treccia dolce di Pasqua con il Bimby

  1. Nel boccale del Bimby mettete il latte, il lievito, il miele e mescolate per 20 sec. a vel. 4. Lasciate riposare il vostro lievitino per circa 10 minuti, in modo che si riattivi.
  2. Passati 10 minuti, introducete tutti gli ingredienti nel boccale, e impastate per 3 min. a vel. Spiga.
  3. Trasferite l’impasto ottenuto su di un piano da lavoro infarinato, e lavoratelo a mano, impastando per un paio di minuti.
  4. Riponete l’impasto in un contenitore pulito, e lasciate lievitare, avendo cura di coprire il tutto con un canovaccio.
  5. Lasciate lievitare per 2 ore nel forno spento, e la luce accesa come piccola fonte di calore.
  6. Passato il tempo di riposo, riprendete l’impasto e dividetelo in 3 parti uguali.
  7. Formate con ogni parte un filoncino, e intrecciateli tra loro, formando una treccia.
  8. Foderate una teglia di carta forno, e trasferite la treccia su di essa. Infine riunite le estremità della treccia, per creare una ciambella.
  9. Ricoprite nuovamente l’impasto con un canovaccio, e lasciatelo levitare per un’altra ora.
  10. Passato il tempo di riposo, spennellate la superficie con del latte, e decorate con della granella di zucchero.
  11. Infornate a 180°C per 30-35 minuti, o fino a quando la superficie del dolce non sarà dorato.

Conservazione

Sotto una campana di vetro per dolci, o in un contenitore ermetico, questo dolce si conserverà morbido e leggero, fino a 5 giorni.

Provate anche la treccia dolce con la ricetta tradizionale!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Pasqua

ultimo aggiornamento: 04-04-2022


Taralli di Pasqua con il Bimby: dolci facili e veloci

Agnello di pasta di mandorle, il tipico dolce pasquale pugliese