Tiramisù con Pavesini: l’alternativa sfiziosa al classico dolce italiano

Ingredienti:
• 500 g di mascarpone
• 100 g di zucchero
• 4 uova
• 250 g di Pavesini
• 1 tazza di caffè lungo
• 1 tazzina di Marsala o Rum
• cacao amaro in polvere q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
kcal porzione: 319

La ricetta del tiramisù con Pavesini è l’alternativa moderna, facile e veloce alla ricetta classica che prevede l’uso dei savoiardi. Vediamo come si prepara…

Se vi piace questo tipo di biscotti, il tiramisù con i Pavesini, è l’alternativa più giovane al dolce cardine della pasticceria italiana nel mondo. Il procedimento è lo stesso, però il gusto sarà più moderno.

Se seguirete la nostra ricetta a menadito, il risultato sarà così buono da sembrare un tiramisù classico. Pesate gli ingredienti, prendete la pirofila, le fruste elettriche e andiamo a preparare questo dolcetto facile e veloce!

Tiramisu Pavesini
Tiramisu Pavesini

Come fare il tiramisù con i Pavesini

  1. Iniziate preparando il caffè, che dovrete utilizzare una volta raffreddato. Se volete potete zuccherarlo: noi preferiamo lasciarlo amaro, ma gli aggiungiamo una tazzina di Marsala! In caso ci siano dei bambini potete aggiungere del latte e farlo diventare un caffellatte, rimarrà più dolciastro ma i bambini lo adoreranno.
  2. Prendete due ciotole e dividete gli albumi e i rossi dell’uovo. Aggiungete lo zucchero semolato ai tuorli e montateli fino a che non saranno diventati spumosi e molto chiari. Aggiungete ora il mascarpone e continuate a montare con le fruste.
  3. Nell’altra ciotola montate a neve i bianchi con un pizzico di sale. Quando saranno ben fermi, aggiungeteli alla crema di tuorli e mascarpone facendo attenzione a non smontarli.
  4. Ora arriva la parte divertente che potete fare anche con l’ausilio dei vostri bambini o nipotini! Prendete una pirofila; inzuppate nel caffè i Pavesini e fateci un primo strato. Ricopriteli con la crema e spolverate un po’ di cacao amaro. Fate ancora uno strato di biscotti, mettete la crema e il cacao. Se ci sta, fate un terzo strato ma non metteteci il cacao, altrimenti si bagnerà mentre il dolce si raffredda.
  5. Fate assestare il dolce in frigorifero per almeno un’ora. Al momento di servirlo, spolverate con del cacao o, se vi piace, grattugiateci sopra del cioccolato fondente… sarà golosissimo!

Se vi è piaciuta questa versione, vi suggeriamo anche di provare il nostro tiramisù classico: è un obbligo morale e non ve ne pentirete!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 27-07-2019

X