Caramelle toffee: la ricetta del dolcetto facile e veloce

Alzi la mano chi non va matto per le caramelle toffee: prepariamole insieme!

Ingredienti:
• 200 g di zucchero semolato
• 250 g di burro
• 1 pizzico di sale (facoltativo)
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Le caramelle toffee sono dei golosi dolcetti di origine inglese…sono così buone che si sciolgono in bocca! Ecco come farle.

Le toffee sono delle piccole ma golose caramelline di origine inglesi a base di caramello, ottenuto facendo cuocere lo zucchero con una parte più grassa. Anche di questa ricetta ne esistono tantissime varianti, tutte diverse e tutte altrettanto invitanti. C’è ad esempio chi utilizza la melassa, chi la panna, chi il latte condensato, insomma, come al solito c’è sempre da sbizzarrirsi. Sono poi perfetta da preparare in occasione di una festicciola o da regalare, basta avvolgerle in carta trasparente per alimenti e il gioco è fatto.

La versione che vi proponiamo prevede l’utilizzo di zucchero, burro e un giusto un pizzico di sale che potete tranquillamente omettere. Interessante vero? Dove sapere poi che il colore di queste piccole delizie deriva proprio dalla caramellizzazione degli zuccheri, nota ai più tecnici come reazione di Maillard, durante la cottura. Attenzione poi a non fare confusione, le caramelle mou sono leggermente diverse e sono caratterizzate da una consistenza più gommosa e morbida.

toffee
toffee

Preparazione delle caramelle di zucchero

  1. Mettete il burro, lo zucchero e un pizzico di sale all’interno di un tegame antiaderente dai bordi alti. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa mescolando regolarmente.
  2. Portate il composto a bollore e lasciate sul fuoco fino a quando non avrà raggiunto la temperatura di 137°C. A questo trasferite la crema all’interno di una teglia ricoperta con un foglio di alluminio e leggermente unta con del burro.
  3. Stendete bene e lasciate raffreddare almeno per 2 ore o comunque fino a quando non risulterà completamente solido e resistente. Tagliate a cubetti con un coltello o spezzettate direttamente con le mani se preferite forme leggermente irregolari.

Per i più golosi c’è anche la ricetta del budino fatto in casa!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 08-01-2020

X