Ingredienti:
• 250 g di farina
• 180 g di burro
• 180 g di zucchero
• 3 uova
• 400 g di pesche sciroppate
• 7 g di lievito per dolci
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 223

Per un dolce morbido, ecco la ricetta della torta con pesche sciroppate: è ottima a colazione o per una merenda veloce!

Il gusto classico si unisce a quello ricercato in questa ricetta: stiamo parlando della meravigliosa torta con pesche sciroppate. Conservare la frutta con lo sciroppo è una tecnica semplice e golosa per avere a disposizione i frutti estivi anche fuori stagione. In questo modo, potete usarli tutto l’anno per arricchire le vostre torte.

Il risultato è una torta morbidissima e golosa, adatta per una colazione nutriente o per una merenda in compagnia. Se avete già pronte le vostre pesche sciroppate, procediamo subito con la ricetta!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Torta con pesche sciroppate
Torta con pesche sciroppate

Come fare la torta con pesche sciroppate

  1. Per dare inizio alla ricetta della torta con pesche sciroppate, cominciate mettendo le uova in una ciotola. Unite lo zucchero e montate gli ingredienti fino ad ottenere una spuma gonfia e dal colore chiaro.
  2. Aggiungete la farina setacciata, una bustina di lievito per dolci, il burro, che dovete sciogliere prima di versarlo insieme agli altri ingredienti, e un pizzico di sale. Mescolate.
  3. Versate il composto in una tortiera rivestita con carta forno. A questo punto aggiungete le pesche sciroppate sulla superficie dell’impasto.
  4. Inserite la vostra torta nel forno preriscaldato a 180°C e lasciatela per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo, togliete il dolce con pesche sciroppate dal forno e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

I consigli di Dolci Veloci

Una volta terminata la ricetta della torta con pesche sciroppate fate raffreddare completamente il dolce prima di tagliarlo e servirlo a tavola.

Un altro accorgimento importante riguarda i pezzi di frutta. Fate sgocciolare bene lo sciroppo in eccesso, dopo aver estratto le pesche dal barattolo della conserva, perché altrimenti potrebbero rendere troppo umido l’impasto.

Conservazione

Ricordate di conservare la torta in un luogo fresco, dato che contiene frutta. Potete tenerla in frigo per almeno due giorni, per mantenere il gusto inalterato.

In alternativa a questa gustosa torta, potete preparare un delizioso clafoutis di pesche!

0/5 (0 Reviews)
Pesche Torte

ultimo aggiornamento: 26-04-2021


Ciambellone alto e soffice: il dolce più buono che ci sia

Torcetti al burro: quanto possono essere buoni questi dolci biscotti?