Clafoutis alle pesche: elegante e speciale per i vostri ospiti

Clafoutis di pesche: sfizioso ed elegante sulla vostra tavola

Ingredienti:
• 500 g di pesche (gialle
• bianche o miste)
• 20 ml di brandy
• 200 ml di latte intero
• 90 g di farina 00
• 1 pizzico di sale
• 100 g di zucchero
• 3 uova grandi
• 1 cucchiaino di vanillina
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 239

La ricetta del clafoutis di pesche vi stupirà con la sua bontà e delicatezza. È un modo diverso dal solito per preparare un dolce con le pesche adatto all’estate: fatelo con noi!

Il clafoutis di pesche è una tortina veloce dal nome accattivante che lascerà a bocca aperta anche l’ospite più severo. Per realizzarlo vi serviranno un bel po’ di pesche, ma non vi preoccupate: potete infatti mischiare più qualità, in modo da riciclarle in caso di bisogno.

Questo dolce estivo si presta bene anche a dei pic-nic all’aperto, perché è facile da trasportare e potete anche mangiarlo con le mani!

Clafoutis di pesche
Clafoutis di pesche

Clafoutis alle pesche: come fare

Tra le ricette con le pesche, questa preparazione è sicuramente una delle nostre preferite. Siete pronti?

  1. Iniziate a riscaldare il forno a 180°C. Lavate le pesche, tagliatele a fette, togliete il nocciolo e sbucciatele.
  2. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (dev’essere due volte il composto iniziale). Unite la vanillina e la farina setacciandole.
  3. Aggiungete il latte mescolando con delicatezza. Incorporatelo per bene e, solo alla fine, mettete anche il brandy.
  4. Per ultimo, aggiungete un pizzico di sale e mescolate un’ultima volta. Imburrate una tortiera, di circa 24-26 cm, e cospargetela con 30 gr di zucchero di canna per evitare che il dolce si attacchi.
  5. Disponete le pesche sul fondo della pirofila a raggiera mettendole ben strette e, se necessario, anche una sopra all’altra. Quando avrete esaurito le pesche, versate nella tortiera il composto. Infornate per 40-50 minuti fino a che il clafoutis non sarà ben dorato.
  6. Fate raffreddare e spolveratelo in superficie con dello zucchero a velo (se volete).

Se vi piacciono le ricette con le pesche, vi consigliamo di provare le nostre pesche dolci alla piemontese: sono dei dolci estivi della tradizione che piacciono sempre a tutti e sono facilissimi da preparare.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 27-08-2019

X