Ingredienti:
• 260 g di farina 00
• 150 g di amido di mais
• 100 g di zucchero a velo (+ q.b. per la superficie)
• 210 g di burro
• 5 uova intere
• 1 tuorlo
• 1 pizzico di sale
• 150 g di zucchero semolato
• 100 g di farina di mandorle
• 200 g di marmellata di albicocche
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 55 min
kcal porzione: 350

Un guscio di pasta frolla racchiude marmellata e mandorle, ecco la ricetta originale della torta Cremona.

Nonostante non ci siano molte informazioni sulla storia della torta Cremona, questo è uno dei dolci più conosciuti del nord Italia. Le sue origini sono legate proprio alla città che ne dà il nome. A partire da questa realtà, piena di altre produzioni tipiche, ha avuto diffusione la ricetta di questo dolce dal particolare aspetto. Non solo per il sapore ma anche per l’esteriorità, questa torta riesce a conquistare sempre tutti. La base è composta da una morbida pasta frolla e la superficie è totalmente scoperta. Il ripieno, ben in vista, è fatto di marmellata e farina di mandorle, ricoperto solo da semplice strato di zucchero a velo. Ad impreziosire il tutto è il particolare disegno a losanghe, che attira l’attenzione.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Torta Cremona
Torta Cremona

Preparazione della ricetta per la torta Cremona

Semplice e facile da realizzare, tuttavia dovrete seguire con ordine i passaggi. Per questo abbiamo diviso la preparazione in: frolla, ripieno e assemblaggio e cottura. Vedrete che non ci saranno problemi di comprensione o realizzazione e, in men che non si dica, avrete la vostra golosa torta.

Pasta frolla

  • 160 g di farina 00
  • 100 g di amido di mais
  • 100 g di zucchero a velo
  • 110 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  1. Cominciate preparando la pasta frolla. In un ampio recipiente, versate la farina 00. A questa aggiungete anche l’amido di mais e lo zucchero a velo.
  2. Aggiungete anche un pizzico di sale e, con delle fruste elettriche, lavorate per amalgamare.
  3. Nel frattempo, unite anche il burro fatto a cubetti.
  4. Quando ottenete un impasto con la consistenza briciolosa, interrompete. Aggiungete un uovo intero e un tuorlo e continuate a impastare (se necessario anche con le mani).
  5. Una volta ottenuto un panetto solido e liscio, avvolgetelo con la pellicola trasparente. Trasferitelo in frigo, per far riposare per 30 minuti.

Ripieno della torta

  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di farina di mandorle
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di amido di mais
  • 8 g di lievito per dolci
  1. Per il ripieno, versate 4 tuorli in una ciotola. Aggiungete metà zucchero semolato e montate, per avere un composto spumoso. Unite la farina di mandorle e il burro precedentemente sciolto.
  2. In un altro recipiente, versate i 4 albumi, unite l’altra metà di zucchero e montate anche questi.
  3. Versate quest’ultimo composto in quello con i tuorli e mescolate dal basso verso l’alto. Poco alla volta, unite la farina 00, l’amido di mais e il lievito per dolci. Mettete momentaneamente da parte questo ripieno.

Assemblaggio e cottura

  1. Prendete il panetto dal frigo e stendetelo con un mattarello, per avere una sfoglia circolare di circa 5 mm di spessore.
  2. Imburrate una tortiera (dal diametro di circa 24 cm) e posizionate sopra la pasta sfoglia, rivestendo anche i bordi.
  3. Dopo aver bucherellato il fondo, versate 150 g di marmellata di albicocche (fino a metà altezza). Sopra, distribuite il ripieno, lasciato momentaneamente da parte.
  4. Spolverizzate un abbondante strato di zucchero a velo, fin quando la superficie non diventa totalmente bianca. Con un tarocco, incrociate delle righe per ottenere delle losanghe.
  5. Mettete gli altri 50 g di marmellata in una sac à poche e ricoprite le strisce fatte.
  6. Fate cuocere in forno preriscaldato a 175°C per 55 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate e lasciate raffreddare completamente. In ultimo, potete spolverare con altro zucchero a velo per ricoprire tutta la torta.

Conservazione

Seguire la ricetta originale della torta Cremona è davvero semplice. Se non va subito a ruba, potete conservarla in un luogo fresco e asciutto, chiusa in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.

Se siete in cerca di un altro dolce ancora più veloce e gustoso, vi proponiamo la torta 5 minuti alla marmellata!

0/5 (0 Reviews)
Torte

ultimo aggiornamento: 24-07-2021


Torta Nua: per chi non vuole preparare la solita torta!

Gelato vegano? Ugualmente cremoso ma più leggero e tutto naturale