Ingredienti:
• 580 g di zucchero
• 4 uova
• 110 g di farina 00
• un pizzico di sale
• 1 bustina di vanillina
• 360 g di mandorle pelate
• 5/6 albumi
• 3 cucchiai di miele
• gelatina per torte
• 180 g di acqua
• 125 g Maraschino
• marmellata di albicocche o altro gusto a piacere
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 50 min

La torta delizia alle mandorle non è solo un dolce, ma un connubio perfetto tra pan di Spagna, marmellata e pasta reale. Scopriamo la ricetta insieme.

Nata in Sicilia, la Torta delizia alle mandorle è realizzata con una base di pan di Spagna farcita con abbondante marmellata alla frutta. Il nome, probabilmente, deriva dalla bocchetta a forma di intreccio a canestro del “sac à poche” con cui si incorpora la confettura all’interno della torta. Si tratta di un dolce perfetto da consumare a merenda o come torta di compleanno, ha un aspetto accattivante e un sapore davvero eccezionale.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Torta delizia
Torta delizia

Preparazione della ricetta della torta delizia

  1. Iniziamo dalla base. In una ciotola piuttosto ampia mescolate zucchero, uova, vanillina e il pizzico di sale fino a raggiungere un composto spumoso e lentamente incorporate la farina setacciata continuando a mescolare dall’alto verso il basso. Potete ottenere lo stesso risultato utilizzando un robot da cucina, facendo attenzione a non smontare l’impasto.
  2. Quando lo vedrete morbido e spumoso, imburrate una teglia e versatevi l’impasto, ponendolo nel forno già caldo per circa 40 minuti a 180° C.
  3. Passato il tempo indicato, ponetelo su un ripiano lontano da correnti d’aria e lasciatelo raffreddare.
  4. Mentre il pan di Spagna si intiepidisce, preparate la pasta reale macinando le mandorle con lo zucchero e incorporando lentamente gli albumi e il miele. Se il composto vi sembrerà troppo duro, aggiungete un altro albume e continuate a mescolare bene dal basso verso l’alto.
  5. Poi preparate la bagna: versate l’acqua con lo zucchero in un pentolino e lasciatelo cuocere a fuoco lento fino a completo scioglimento, una volta intiepidito aggiungete il Maraschino e mettete da parte.
  6. Ora che è tutto pronto, tagliate in due il pan di Spagna, creando due dischi della stessa ampiezza.
  7. Bagnate delicatamente la parte inferiore, poi spalmateci uno strato di marmellata da un centimetro circa e coprite con la seconda parte del disco, procedendo a bagnare anche questa e, se volete, aggiungendo altra marmellata.
  8. Inserite la pasta di mandorle nella sac à poche, scegliendo la bocchetta zigrinata larga almeno 1 cm e rivestite la torta, disegnando un ghirigoro a canestro sui lati e sulla parte superiore della torta.
  9. Lasciatelo riposare un’intera notte o almeno per 10 ore e procedete alla cottura per 10 minuti a 200°C.
  10. Quando la torta delizia avrà acquistato un po’ di colore, estraetela dal forno e spennellate la parte superiore con la gelatina che avrete precedentemente preparato.
  11. Attenzione a non servirla subito, ma fatela riposare qualche ora per favorire l’assestamento degli ingredienti e la solidificazione della crosta superficiale.

Conservazione

La torta delizia alle mandorle può essere conservata anche una settimana, ma si consiglia di tenerla in frigorifero, soprattutto in estate. Meglio evitare di congelarla perché perderebbe il tipico aroma alla mandorla.

Se adorate anche voi la frutta secca, e in particolar modo le mandorle, potete anche fare una piccola variante del dolce e aggiungere uno strato di crema alle mandorle invece della marmellata.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 25-10-2021


Cachi caramellati: il segreto per renderli appetitosi!

Fermi tutti! Arriva la ricetta dei Kinder Pinguì, da fare in casa