Ingredienti:
• 2 mele
• 3 uova
• 280 g di farina
• 150 g di zucchero
• 80 g di olio
• 150 g di yogurt
• 1 cucchiaino di bicarbonato
• succo di 1 limone
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 152

Ecco svelato il trucchetto per una torta di mele senza lievito, ma ugualmente soffice e buona.

Uova e poco altro bastano per realizzare una morbida e gustosa torta di mele senza lievito. Sono previsti solo ingredienti dalla consistenza leggera e capaci di rendere soffice questa versione alternativa della classica torta della nonna. Un’ottima proposta per chi ha intolleranze o, semplicemente, preferisce un dolce più leggero da divorare in qualsiasi momento. Il suo aspetto è rustico e altrettanto invitante, proprio come il suo aroma. A rendere il tutto più goloso è la presenza della frutta. Per questa ricetta è consigliabile usare una varietà di mele più acidula, come le renette, ma qualsiasi tipologia si adatta a questa facilissima preparazione.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Torta di mele senza lievito
Torta di mele senza lievito

Preparazione della ricetta per la torta di mele senza lievito

  1. Cominciate sbucciando la frutta e tagliandola a metà. Togliete il torsolo e tagliate a fette sottili ciascuna mela. Per il momento, mettetele da parte (mescolandole con il succo di mezzo limone in modo che non diventino scure).
  2. Rompete le uova in una ciotola capiente. Aggiungete anche lo zucchero e sbattete con delle fruste elettriche, per qualche minuto.
  3. Una volta ottenuto un composto chiaro e spumoso, unite lo yogurt bianco e l’olio di semi. Cominciate a mescolare con una spatola.
  4. Unite la farina setacciata, poco alla volta, e mescolate continuamente, per evitare la formazione di grumi.
  5. Aggiungete anche il bicarbonato e il succo di mezzo limone (quello che è rimasto).
  6. A questo punto, versate l’impasto in una tortiera da circa 22-24 cm, imburrata o rivestita con carta da forno. Livellate la parte superiore con una spatola.
  7. Posizionate sulla superficie le fettine di mela e spolverate con dello zucchero a velo (o, se preferite, mettete lo zucchero di canna).
  8. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Fate la prova dello stecchino per vedere se la torta è cotta: se esce asciutto, è pronta.

Conservazione

Potete conservare la torta di mele semplice senza lievito se non va subito a ruba. Tenetela a temperatura ambiente e ricoperta da pellicola trasparente, per circa 3 o 4 giorni. Una volta provata questa versione, potete cimentarvi anche in preparazioni più creative, come la torta con mele e amaretti!

0/5 (0 Reviews)

Cheesecake alle albicocche: fresca e buona per la tua estate

Ciliegie sotto zucchero: un modo per sciropparle senza cottura