Ingredienti:
• 500 g di farina senza glutine
• 200 ml di latte intero
• 15 g di lievito di birra fresco
• 160 g di burro
• 170 g di zucchero semolato
• 2 uova
• la scorza grattugiata di 1 limone
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 25 min
cottura: 35 min

Per dolci veloci da fare in casa, un’idea è la torta di rose senza glutine, adatta a tutti e deliziosa anche nella versione vegana.

Avete particolari intolleranze ma non volete rinunciare alla bontà di un dolce fatto in casa? Quello che fa per voi è una torta di rose morbida senza glutine. In questa versione, il soffice dessert è adatto anche per chi soffre di celiachia. La forma è la consueta: un commestibile insieme di piccole rose dolci, farcite con crema al burro. L’impasto è tanto morbido da accarezzare il palato a ogni morso. Inoltre, non perdete la variante vegana, senza latte vaccino e burro, di questo fantastico dolce.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Torta di rose senza glutine
Torta di rose senza glutine

Preparazione della ricetta per la torta di rose senza glutine

  1. Setacciate la farina e versatela in una ciotola capiente. Aggiungete 50 g di zucchero e mescolate.
  2. In un pentolino, versate il latte e scaldatelo sul fornello. A questo punto, vi serve per immergervi all’interno il lievito sbriciolato e scioglierlo nel liquido.
  3. Fate sciogliere a bagnomaria anche 40 g di burro e mettetelo da parte, momentaneamente.
  4. Alla farina, aggiungete il miscuglio di latte e lievito, le uova e la scorza grattugiata di limone. Mescolate per far assorbire il tutto.
  5. Una volta fatto, versate sopra il burro fuso, a filo. Lavorate ancora per farlo assorbire.
  6. Impastate per ricavare un impasto morbido e non troppo appiccicoso (in caso contrario, potete aggiungere un cucchiaio di farina). Lasciatelo in una ciotola, coprite con un canovaccio e fate lievitare per 2 ore.
  7. Per la crema, tagliate a tocchetti 120 g di burro (ammorbidito) e mettetelo in una ciotola. Aggiungete 120 g di zucchero e lavorate con una frusta a mano, fino a formare una crema omogenea.
  8. Trascorso il tempo di lievitazione, infarinate un piano da lavoro. Posizionate sopra l’impasto e lavoratelo con un mattarello, per ricavare una sfoglia sottile e rettangolare. Spalmate sopra tutta la crema al burro, con una spatola (lasciate un po’ libero il bordo).
  9. Prendete il lato più lungo e arrotolate la sfoglia su se stessa. Tagliatela in cilindri più piccoli, ciascuno lungo circa 5-6 cm.
  10. Ad ognuno, tirate la pasta per coprire e chiudere il lato di sotto.
  11. Prendete uno stampo per dolci circolare e ricopritelo con un foglio di carta da forno. Posizionate, il più possibile distanziati, i vari cilindri di impasto. Lasciate lievitare altre 2 ore.
  12. Trascorso questo tempo, avvicinateli e procedete alla cottura della torta.
  13. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti. Al termine, fate raffreddare e decorate con zucchero a velo.

La variante della torta di rose vegana senza glutine

Per un dolce ancora più leggero, c’è la versione della torta di rose vegana, sempre priva di glutine. Per realizzarla, sostituite il latte vaccino con il latte di soia, nelle stesse quantità. Per quanto riguarda il burro e le uova, eliminatele dall’impasto, sostituendo il tutto con 6 cucchiai di olio. La crema per farcire, invece, potete realizzarla con zucchero e margarina vegetale.

Conservazione

Per realizzare dolci facili e sfiziosi in casa, questa torta a forma di rose e senza glutine è un’ottima idea. Potete conservarla per 3-4 giorni, sotto una campana di vetro.

In alternativa e con le giuste sostituzioni, potete rendere senza glutine anche la buona torta di rose alla Nutella.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 25-06-2022


Prepariamo insieme il buonissimo pane con uvetta!

Liquore ai mirtilli, il digestivo fruttato di fine pasto