Ingredienti:
• 300 g di riso soffiato
• 50 g di burro
• 200 g di cioccolato fondente
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

La torta riso soffiato e cioccolato è un dolce goloso e velocissimo da preparare. Ecco gli ingredienti e la ricetta facile!

Se cercate dolci veloci da fare, siete nel posto giusto. C’è chi la chiama torta riso soffiato e cioccolato e chi ciocorì, ma indipendentemente dal nome ciò che hanno in comune queste ricette sono gli ingredienti: cioccolato fondente, riso soffiato e burro. Niente di più, niente di meno! Con pochi e semplici ingredienti potrete preparare questo dolce veloce, goloso e che piacerà a tutti.

D’altronde, è davvero difficile trovare qualcuno a cui non piaccia il cioccolato e per questo vi consigliamo di provare questo dolcetto in occasione di un compleanno, una festicciola in famiglia o un buffet! Vediamo ora tutti i passaggi ricetta.

Ovviamente questa è una ricetta base che potete variare in base al vostro gusto e preferenze. Potete ad esempio aggiungere della frutta secca, sostituire il cioccolato fondente con quello al latte o, perché no, aggiungere delle decorazioni di cioccolato bianco.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

torta con riso soffiato
torta con riso soffiato

Preparazione della torta di riso soffiato e cioccolato

  1. Innanzitutto, tagliate il burro a cubetti e tritate grossolanamente il cioccolato fondente.
  2. Trasferiteli in un tegamino e fate sciogliere a bagnomaria a fiamma media fino quando non saranno completamente sciolti e ben amalgamati tra loro.
  3. Togliete il tegame dal fuoco, aggiungete il riso soffiato e mescolate velocemente.
  4. Distribuite il composto così ottenuto in una tortiera foderata con carta da forno, livellate aiutandovi con il dorso di un cucchiaio di legno o di una spatola.
  5. Lasciate raffreddare il dolce a temperatura ambiente, ma se fa molto caldo vi consigliamo riporlo in frigorifero.
  6. Tagliate a quadretti o a fette, proprio come una torta, e servite!

Come decorare la torta di riso soffiato

Questa ricetta base, come vi abbiamo anticipato, può essere personalizzata in tanti modi diversi.

  • Potete aggiungere 200 g di cioccolato temperato (oppure anche solo fuso) da usare per la decorazione. Una volta composta la vostra torta, decoratela con una colata di cioccolato che la renderà ancora più golosa! Per un interessante contrasto cromatico, usate del cioccolato bianco, oppure quello Ruby – rosa!
  • Per aggiungere texture, includete tra gli ingredienti 150 g di frutta secca tostata a vostra scelta. Un connubio imperdibile? Secondo noi andate sul sicuro con il cioccolato gianduia e le nocciole: un classico!
  • La preparate come torta di compleanno? Allora, visto che la preparazione in sé è velocissima, dedicate qualche minuto extra alla decorazione: procuratevi un’altra tavoletta di cioccolato, fatela fondere e usatela come collante per attaccare alla vostra torta smarties, cioccolatini, caramelle e tutto ciò che il festeggiato preferisce. State però alla larga da frutta e panna: tutto ciò che contiene molto umidità è nemico della torta di riso soffiato!
  • In alternativa, vi consigliamo di provare la torta di riso soffiato e Mars: è molto simile ma l’ingrediente principale sono le barrette Mars, che conferiscono al dolce il loro sapore inconfondibile. Oppure, realizzatela con la Nutella: aggiungetene circa 200 g al riso soffiato (300 g) scaldandola se necessario. Fate riposare in frigo per almeno 30 minuti e vedrete che bontà!
  • Infine, se volete ricreare l’effetto ciocorì vi lasciamo un ultimo consiglio: stendete il composto di cioccolato e riso soffiato sulla leccarda da forno, fate solidificare e poi tagliate a rettangolini. Vi sembrerà (quasi) di mangiare le classiche barrette!

Conservazione

Il dolce preparato in questo modo può essere conservato in frigorifero per 2-3 giorni in frigorifero (soprattutto se fa molto caldo, è indispensabile) all’interno di un contenitore ermetico.

2.7/5 (7 Reviews)
Torte Torte estive

ultimo aggiornamento: 11-11-2020


Castagne bollite: niente di più semplice (e di più buono)

Quante idee per riutilizzare le bucce della frutta!