Quali sono gli alimenti con vitamina B? Con le sue proprietà contribuisce notevolmente al nostro benessere fisico.

Del gruppo della vitamina B, un gruppo di vitamine idrosolubili e dalle molteplici proprietà, fanno parte la B1, la B2, la B3 o PP, la B5, la B6, la B8 o H, la Bc o folati e la B12. A cosa servono? Sono fondamentali per il funzionamento del sistema nervoso e del fegato, per l’assimilazione delle proteine e dei carboidrati, hanno effetti benefici anche per gli occhi, la pelle e i capelli e il loro apporto con l’alimentazione dovrebbe essere costante. Cerchiamo di scoprire in quali alimenti troviamo la vitamina B.

Alimenti con vitamina B: dove si trova?

  • Vitamina B1 o tiamina: verdure a foglia verde, pancetta, hamburger di soia, riso e cereali, fiocchi di avena, lievito di birra fresco e secco, alga spirulina, germe di grano, foglie di coriandolo.
  • Vitamina B2 o riboflavina: cibi di origine animale (uova, fegato, pesce, latte), cereali integrali e funghi.
  • Vitamina B3 o PP: alimenti di origine animale (fegato, pollame, carne, latte e tonno) e nei legumi.
  • Vitamina B5: fegato, cereali integrali, carne, uova, vegetali e noci.
  • Vitamina B6: fegato, cereali integrali, piselli, spinaci e banane.
  • Vitamina B8 o H: fegato, tuorlo d’uovo, vegetali verdi e carne.
  • Vitamina Bc o acido folico: tuorlo d’uovo, vegetali verdi, asparagi, legumi, germe di grano, reni e fegato.
  • Vitamina B12: legumi, uova, carne, pesce, molluschi, latte, fegato e reni.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

vitamina B negli alimenti
alimenti con vitamina B

Vitamina B: proprietà

Questo gruppo di vitamine è indispensabile per l’organismo, sono infatti tantissime le proprietà che lo rendono un elemento importante nella nostra dieta. Le vitamine B aumentano le difese immunitarie, sono un tassello per trasformare il cibo in energia e controllano il funzionamento del sistema nervoso centrale, ma non solo. Vediamo meglio come si dividono questi benefici a seconda della vitamina assunta tramite l’alimentazione.

  • La vitamina B1 è tra quelle che controlla il sistema nervoso, inoltre migliora la digestione, soprattutto a livello di carboidrati e nel metabolismo dell’alcol; inoltre, stimola l’appetito.
  • La vitamina B2 stimola invece la produzione di nuovi globuli rossi nel sangue così come è un aiuto fondamentale nella respirazione cellulare. Diventa fondamentale nel lavoro del metabolismo e soprattutto per la salute di occhi, pelle, unghie e capelli.
  • La vitamina B3 migliora la circolazione, stimola il sistema nervoso e riduce il colesterolo presente nel sangue.
  • Vitamina B5 è tra le più indicate per la salute del sistema nervoso e del sistema immunitario.
  • La vitamina B6 è necessaria per sintetizzare la serotonina, l’ormone del buonumore. Oltre a questo tra le sue proprietà si segnala quella utile per favorire lo sviluppo dei muscoli, per la produzione dei globuli rossi e per la salute della pelle.
  • Vitamina B8 è necessaria per sintetizzare la vitamina C e per la buona salute di pelle, capelli, nervi e ghiandole. È definita infatti una una vitamina importante per combattere sfoghi della pelle come la dermatite e per rendere bella e forte la cute, ma anche i capelli.
  • La vitamina B9, o acido folico, è definita come vitamina antianemica: aiuta il buon funzionamento del cervello e la produzione di nuove cellule e globuli rossi.
  • Infine la vitamina B12, anch’essa definita come antianemica, aiuta infatti la sintesi del DNA e dell’emoglobina. Aiuta a controllare la percentuale di colesterolo nel sangue e stimola la formazione dei globuli rossi.

Ora siete tutti a conoscenza degli elementi e caratteristiche fondamentali di questo gruppo di vitamine. Ma sapete invece quali sono gli alimenti più utili per il sistema immunitario?

ultimo aggiornamento: 21-04-2021


Semi di chia per dimagrire: come funzionano?

Batch cooking, come organizzare i pasti dell’intera settimana