Ingredienti:
• 1 pandoro
• 350 g di formaggio spalmabile
• 300 ml di panna per dolci
• 200 g di biscotti alla panna
• 35 g di zucchero a velo
• 50 g di nocciole
• 50 g di cioccolato fondente
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 00 min

Con la fine delle feste, trovarsi in casa con pandori che non si sa più come usare è più che normale. Per fortuna esistono svariate ricette che possono dare una nuova forma a questi dolci natalizi. E tutto evitando di sprecarli e portando al contempo qualcosa di buono a tavola.

Lo zuccotto di pandoro, ad esempio, è un dolce davvero goloso che conquista sempre tutti e che grazie al suo aspetto scenografico fa fare sempre bella figura. Scopriamo, quindi, come realizzarlo in modo davvero semplice e veloce.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

zuccotto di pandoro
zuccotto di pandoro

Preparazione della ricetta dello zuccotto di pandoro

  1. Iniziate montando la panna con cura e in modo che sia perfettamente soda e spumosa.
  2. Prendete una ciotola capiente e montate insieme il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Il risultato dovrà essere un composto spumoso.
  3. In un mixer tritate i biscotti alla panna e aggiungeteli al composto di formaggio spalmabile e zucchero a velo, incorporandoli con delicatezza.
  4. Fatto ciò, aggiungete anche la panna, avendo sempre cura di incorporarla pian piano e in modo da non farla smontare. Infine, aggiungete le nocciole tagliate a pezzetti.
  5. Prendete uno stampo adatto a dare al dolce la forma di uno zuccotto e rivestitelo con della pellicola trasparente.
  6. Prendete il pandoro e tagliatelo in orizzontale, in modo da ottenere delle fette a forma di stella che dovranno essere tutte dello stesso spessore.
  7. Posizionate le fette sullo stampo in modo da rivestirlo per intero e avendo cura di farle aderire per bene facendo in modo che mantengano lo stesso spessore.
  8. Ora riempite il dolce appena assemblato con la crema e chiudetelo per bene.
  9. Coprite il tutto con la pellicola trasparente e conservate il dolce in freezer per almeno un’ora. In questo modo prenderà la forma dello zuccotto.
  10. Nell’attesa, grattugiate del cioccolato fondente per rivestire il vostro zuccotto.
  11. Trascorso il tempo, estraete il dolce dal congelatore e capovolgetelo su un piatto da portata, eliminate la pellicola e ricopritelo con le scaglie di cioccolato appena ottenute. Il dolce è finalmente pronto per essere servito.

Conservazione

Lo zuccotto di pandoro andrebbe consumato al momento. Tuttavia può essere conservato in frigo per 1 o 2 giorni purché ben coperto sotto una campana di vetro o di plastica.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella del pandoro farcito!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - DV

ultimo aggiornamento: 19-01-2023


Buona, delicata, leggera, la crema al latte non ha più segreti!

Con lo spritz caldo, l’aperitivo invernale è servito