Ingredienti:
• 80 g di farina 00
• 80 g di amido di riso
• 5 uova biologiche
• 200 g di zucchero
• 50 g di acqua calda
• 1 bustina di lievito per dolci
• sale q.b.
• 800 g di ricotta
• 50 ml di panna fresca
• 10 g di cacao amaro
• 35 g di gocce di cioccolato
• 200 ml di Alchermes
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Lo zuccotto toscano è molto semplice, di bell’aspetto e ricco di gusto. Prepariamolo insieme.

Quando si parla di zuccotto toscano, si intende il dolce tipico della pasticceria toscana con un morbido pan di Spagna a forma di cupola e a cui si aggiunge un cremoso ripieno di ricotta.

Un dolce semplice ma al contempo in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. E tutto grazie alla giusta combinazione di ingredienti che ne fanno, a tutti gli effetti, una preparazione adatta ai momenti di festa e di condivisione.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

zuccotto toscano
zuccotto toscano

Preparazione della ricetta dello zuccotto toscano

  1. Iniziate con la preparazione del pan di Spagna, prendendo una ciotola capiente e sbattendo insieme i tuorli con 130 g di zucchero (tenete gli albumi da parte). Il risultato dovrà essere quello di un composto chiaro e spumoso.
  2. Aggiungete al composto appena ottenuto l’acqua calda procedendo con un cucchiaio alla volta.
  3. A questo punto, aggiungete sia la farina che l’amido di riso e il lievito e mescolate in modo da incorporare i vari elementi senza smontare il composto di uova.
  4. Aggiungete un pizzico di sale e continuate a mescolare sempre nello stesso modo.
  5. In un’altra ciotola, montate gli albumi a neve e una volta pronti (la neve dovrà essere ben ferma), incorporate anche questi al resto del composto eseguendo dei movimenti lenti e circolari, volti a non smontare quanto appena ottenuto.
  6. Prendete uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro e rivestitelo con della carta forno. Fatto ciò, versate al suo interno l’impasto del pan di Spagna e fatelo cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.
  7. Trascorso il tempo, fate la prova stecchino per assicurarvi della corretta cottura. Se necessario, prolungate la stessa di altri 5 minuti, altrimenti estraete il pan di Spagna e lasciatelo raffreddare.
  8. Ora, passate alla preparazione della crema di ricotta e iniziate setacciando la stessa con un colino a maglie strette.
  9. Sistemate la ricotta setacciata in una ciotola e aggiungete lo zucchero restante mescolando per bene in modo da ottenere una crema morbida e vellutata.
  10. Montate la panna e una volta pronta incorporatela alla ricotta.
  11. Ora prendete 1/3 della crema e mettetela da parte, aggiungendo le gocce di cioccolato a quella che resta.
  12. Tornate alla crema messa da parte e aggiungetele il cacao amaro mescolandola per bene al fine di colorarla.
  13. Riprendete il pan di Spagna ormai giunto alla giusta temperatura ed eliminatene la superficie.
  14. Fatto ciò iniziate a tagliarlo a fette rettangolari di 1 cm circa.
  15. Prendete lo stampo da zuccotto, foderatelo con della pellicola trasparente e sistemate le fette di pan di Spagna in modo da rivestirlo del tutto.
  16. Bagnate il tutto con l’Alchermes e riempite con la ricotta con gocce di cioccolato prima e con quella al cacao subito dopo.
  17. Ricoprire tutto con il restante pan di Spagna e bagnarlo ancora in modo da colorarlo.
  18. Coprite il tutto con la pellicola trasparente e conservatelo in frigo per un paio d’ore.
  19. Passato il tempo, sformate lo zuccotto sul piatto, ricopritelo (se volete) con altro cacao amaro in polvere e servitelo.

Conservazione

Questo dolce si mantiene per 3 o 4 giorni, purché riposto in frigo e sotto una campana di vetro o di plastica.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella dello zuccotto dolce!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 24-01-2023


Facciamo danzare le papille gustative con il kaiserschmarren: una frittata dolce di montagna!

Torta al rabarbaro: così soffice e buona che la ameranno tutti