Ingredienti:
• 2 banane
• 30 g di burro
• 30 g di zucchero di canna
• 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
• acqua q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 176

Per una merenda o una colazione all’insegna del gusto, prepariamo le banane al forno profumate e dolci.

Ogni tanto bisogna concedersi qualche peccato di gola con dei dolci facili e veloci da preparare in casa. Uno fra tutto è quello delle banane dolci al forno. Si tratta di una ricetta golosa e semplicissima, in cui l’ingrediente principale è la frutta. Scegliete un prodotto di qualità e che sia maturo al punto giusto, insomma deve essere ancora sodo. La ricetta base prevede pochi ingredienti per rendere gustoso questo dolce, come burro e cannella. Tuttavia, ci sono tante varianti in cui entrano in gioco vari prodotti, rendendo questa merenda davvero particolare e deliziosa.

10 ricette per tenersi in forma

Banane al forno
Banane al forno

Preparazione della ricetta per le banane al forno

  1. Prima di cominciare, accendete il forno a 180°C, perché deve essere ben caldo all’inizio della cottura.
  2. Mettete il burro in un pentolino e fatelo sciogliere sul fornello.
  3. Nel frattempo, lavate e sbucciate le banane. Togliete gli eventuali filamenti rimasti attaccati alla polpa.
  4. Tagliatele a metà o in quattro parti la frutta, a seconda del risultato che volete ottenere.
  5. Per la cottura, procuratevi una teglia e rivestitela con carta da forno. Su questa, posizionate in modo distanziato le varie fette di frutta.
  6. Con un cucchiaio, distribuite il burro fuso e tiepido sulle banane, per rivestirle in maniera omogenea. Poi, bagnate le dita in una ciotola d’acqua e fatela sgocciolare sulla frutta e nello spazio intorno.
  7. In ultimo, spolverate le banane con zucchero di canna e cannella in polvere, a piacere.
  8. Fate cuocere in forno a 180°C per 20 minuti. Al termine, lasciate intiepidire e servite!

Le migliori varianti di questo dolce profumatissimo

Chips di banana
Chips di banana

Cominciamo dalle amate chips di banana. Possono essere fatte in vari modi, ma il migliore è con la cottura al forno e l’aiuto del dolcificante. Preriscaldate il forno a 80°C, cospargete di burro il fondo di una teglia e distribuite sopra le banane tagliate a rondelle. Ricoprite con succo di limone e fate cuocere alla stessa temperatura per 1 ora. Al termine cospargete di zucchero di canna, fate intiepidire e il vostro snack è pronto!

Un’altra variante deliziosa è quella per le banane al forno con mandorle e miele. Per questa versione vi basta posizionare 4 banane tagliate a fette su una teglia (come descritto sopra), ricoprirle con miele, mandorle a scaglie e zucchero di canna (a piacere) e cuocere in forno a 190°C per 10 minuti. Nel frattempo, preparate una salsa mescolando 400 g di yogurt con un cucchiaio di miele e due cucchiaini di mandorle. Al termine della cottura, usatela per condire il dolce.

Conservazione

In qualsiasi variante prepariate queste banane al forno, è consigliabile consumarle al momento o in giornata. Le chips di banana, invece, possono essere conservate in un barattolo o un sacchetto ermetici, per vari mesi.

Con questo ingrediente potete realizzare tantissime ricette, come quella dei pancakes alla banana!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 11-03-2022


Hot Cross Buns: panini dolci di Pasqua

Avete mai provato la ricetta della Landeau Chocolate?