Cheesecake al Philadelphia: la ricetta del dolce freddo che piace a tutti

Cheesecake al Philadelphia: scopri le due varianti con e senza cottura

Ingredienti:
• 200 g di biscotti secchi
• 120 g di burro fuso
• 500 g di Philadelphia
• 200 ml di panna per dolci
• 125 g di zucchero a velo
• 10 g di colla di pesce in fogli
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 40 min

Se amate questo dolce non potete proprio farvi scappare la ricetta della cheesecake al Philadelphia: con o senza cottura? C’è l’imbarazzo della scelta!

Che la preferiate cotta o no la cheesecake al Philadelphia è uno di quei dolci che vale sempre la pena preparare. Con l’avvicinarsi dell’estate è inevitabile prediligere dolci che non richiedano necessariamente di essere cotti in forno e così abbiamo pensato di proporvi qui entrambe le varianti.

La ricetta base è davvero semplice e si presta per essere arricchita come più preferite. Qualche idea? Provate a decorare la superficie con frutta fresca a seconda della stagione, marmellata o topping al cioccolato, non ve ne pentirete.

cheesecake al philadelphia
cheesecake al philadelphia

Preparazione della cheesecake al philadelphia senza cottura

  1. Innanzitutto sciogliete il burro in un pentolino a fiamma dolce, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Intanto tritate i biscotti fino ad ottenere una farina.
  2. Versate i biscotti tritati in una ciotola, unite il burro fuso e mescolate con cucchiaio. Versate il tutto in una teglia a cerniera foderata con carta forno.
  3. Stendete il composto pressandolo con il cucchiaio o una spatola cercando di realizzare anche i bordi. Mettete in frigorifero e fate riposare per 30 minuti.
  4. In un’altra ciotola lavorate il Philadelphia con lo zucchero a velo in modo da ottenere un crema. Tenete da parte tre cucchiai di panna e montate il resto a neve ben ferma.
  5. Unite pian pano la panna montata alla crema di formaggio mescolando dal basso verso l’alto. Mettete la panna che avete tenuto da parte in un pentolino, aggiungete i fogli di colla di pesce già ammollati e strizzati, portate sul fuoco in modo da sciogliere la gelatina.
  6. Quando la gelatina sarà completamente sciolta spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Aggiungete il liquido alla crema di Philadelphia e panna, mescolate bene e versate il tutto sulla base di biscotti.
  7. Mettete in frigorifero e lasciate riposare almeno per 6-8 ore prima di servire.

Come fare la cheesecake al philadelphia cotta al forno

cheesecake philadelphia cotta
cheesecake philadelphia cotta
  1. Per questa versione basterà aggiungere 2 uova, 2 cucchiai di maizena ed eliminare la colla di pesce al composto per la farcitura. Vediamo subito come procedere: realizzate la base di biscotti tritati come indicato nei passaggi precedenti, versate il composto in uno stampo a cerniera foderato con carta forno e mettete in frigorifero per 30 minuti.
  2. Lavorate il Philadelphia e lo zucchero a velo con le fruste elettriche, quando avrete ottenuto una crema omogenea unite anche un uovo alla volta e la maizena.
  3. Montate la panna ben fredda da frigorifero poi unitela delicatamente alla crema di formaggio e uova. Mescolate versate la farcia sulla base di biscotti.
  4. Livellate bene con un cucchiaio poi infornate in forno preriscaldato a 170°C e fate cuocere per 90 minuti (è preferibile cuocere i primi 30 minuti con carta stagnola e poi toglierla per il resto della cottura).
  5. A cottura ultimata fate raffreddare il dolce prima a temperatura poi mettete in frigorifero fino al momento di servire.

Cosa ne pensate della cheesecake al cocco?

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 23-06-2020