Pesche dolci: ricetta facile e veloce della tradizione italiana!

Pesche dolci: la ricetta originale, proprio come le faceva la nonna!

Ingredienti:
• 200 g di burro a temperatura ambiente
• 1 kg di farina 00
• 350 g di zucchero
• 6 uova
• 2 bustine di lievito in polvere per dolci
• 8 cucchiai di latte intero
• scorze di 2 limoni grattugiati
• 1pizzico di sale
• 1 l di latte intero
• 80 g di farina 00
• 12 tuorli
• 360 g di zucchero
• scorza di 1 limone
• Alchermes rosso q.b.
• zucchero semolato q.b.
difficoltà: media
persone: 10
preparazione: 30 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 129

Sono dei dolcetti facili e veloci e, se le farete con i vostri bimbi, si divertiranno tantissimo a comporle: ecco come preparare delle buonissime pesche dolci!

Venivano preparate in passato solo nei periodi di festa, ora invece le troviamo spesso nelle botteghe di prodotti tipici o in pasticceria. La ricetta delle pesche dolci è facile e divertente da fare. Sono formate da due cupolette di biscotti riempite di crema pasticcera inzuppate nell’Alchermes e fatte rotolare nello zucchero semolato per imitare la buccia del frutto.

Con le dosi che vi diamo oggi ne verranno fuori circa 30. Inizieremo con il preparare la crema perché dovrà raffreddare in frigo. Nel frattempo prepareremo i biscotti e poi procederemo a comporle! In tanti, al posto di quella pasticcera, usano della crema al cioccolato o della Nutella. Noi le faremo con quella classica, ma sappiate che esistono anche queste altre due versioni.

Pesche dolci
Pesche dolci

Pesche dolci: come fare

  1. Iniziamo dalla crema. Forse avete già una vostra ricetta preferita, ma se non sapete come fare procedete così: scaldate il latte con all’interno la scorza del limone tagliata grossolana (dovrete poi toglierla). A parte in una ciotola mescolate le uova, lo zucchero e la farina. Togliete la buccia dal latte, aggiungete il composto delle uova e alzate la fiamma continuando a mescolare con una frusta. Non appena si addenserà, allontanatela dalla fiamma e mettetela a raffreddare.
  2. Prepariamo i biscotti. Mettete dentro ad una ciotola la farina, il lievito, la vanillina, lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente, le uova e la scorza di limone grattugiata. Lavorate l’impasto con le mani e aggiungete il latte. L’impasto dovrà essere facile da lavorare ma un po’ appiccicoso.
  3. Con le mani infarinate prendete un po’ di impasto con il quale formerete delle palline grandi come grossa noce. Adagiatele su della carta da forno. Procedete così fino ad esaurimento dell’impasto (circa 60 palline). Dovranno stare in forno a 180°C per 15-20 min.
  4. Fatele raffreddare. Prendete la crema dal frigo e mettetela dentro ad una sac à poche. Ora viene la parte più divertente. Prendete un biscotto e, nella parte piatta, scavate con un cucchiaino togliendo un po’ d’impasto e metteteci dentro un po’ di crema. Prendete un altro biscotto (sempre scavato) e mettetelo sulla crema, come se steste facendo dei baci di dama!
  5. In una ciotolina, allungate l’Alchermes con un po’ d’acqua. In un’altra ciotola (che dovete tenere lì vicino) metteteci lo zucchero semolato. Prendete i biscotti che avete appena fatto, inzuppateli nell’Alchermes e passateli subito nello zucchero.

Et voilà, le vostre pesche all’Alchermes sono pronte per essere esibite! Se vi sono piaciuti questi dolci veloci da fare, vi suggeriamo di provare la nostra mug cake: si prepara in soli 5 minuti!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 14-07-2019

X