Crostata di more: la ricetta per un dolce facile ed estivo

Crostata alle more: la ricetta per chi non vuole rinunciare alle torte estive!

Ingredienti:
• 500 g di more
• 250 g di pasta frolla pronta
• 500 ml di panna da montare
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

E’ un dolce estivo a cui nessuno potrà dir di no, una ricetta facile con pochissimi ingredienti ma di qualità: è la crostata di more!

La crostata di more è un dessert che potete preparare anche e soprattutto durante la bella stagione. In questo periodo, infatti, capita spesso di avere sottomano un bel po’ di frutta fresca e allora è bene approfittarne per preparare torte facili e dessert di ogni tipo.

Per fare prima in questo caso utilizzeremo la pasta frolla già pronta all’uso che potete acquistare al supermercato. Il tutto è poi completato da una golosa farcitura di panna montata montate e ovviamente le nostre amate more fresche. Scopriamo subito tutti i passaggi della ricetta e buona preparazione!

Crostata di more
Crostata di more

Preparazione della crostata di more fresche

  1. Srotolate molto delicatamente la frolla già pronta e adagiatela all’interno di uno stampo per crostate foderato con carta da forno. Fate aderire bene la pasta ai bordi dello stampo e con i rebbi di una forchetta punzecchiate la base.
  2. Coprite con un foglio di carta da forno, distribuitevi sopra dei legumi secchi e fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti circa o per il tempo indicato sulla confezione.
  3. A cottura ultimata togliete la frolla dal forno, eliminate i legumi secchi e fate raffreddare a temperatura ambiente.
  4. Montate la panna fredda da frigorifero a neve ben ferma e farcite il guscio di frolla ormai freddo. Decorate l’intera superficie della crostata con le more fresche.
  5. Conservate in frigorifero fino al momento di servire!

Qualche idea in più: se preferite potete sostituire la farcitura di panna montata con della crema pasticcera o della confettura di frutti rossi a scelta.

Come conservare: vista la presenza della panna è preferibile consumare la crostata subito dopo la preparazione.

Un’altra ricetta da non perdere è la crostata di pesche.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 19-08-2019

X