Ingredienti:
• 600 g di farina 00
• 400 g di burro
• 160 g di zucchero a velo
• 80 g di miele
• 2 tuorli d’uovo
• 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
• 8 g di acqua fredda
• 3 g di sale
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min

La frolla Milano è una ricetta facile e veloce in quanto si ottiene in breve tempo, e sarà subito pronta per preparare biscotti e crostate.

Di ricette per fare la pasta frolla ne esistono molte, perchè in pasticceria sono davvero tante le declinazioni che può assumere. Se vi state chiedendo cosa sia la frolla Milano, ve lo diciamo noi. È un impasto che una volta cotto ha una consistenza non troppo croccante, né troppo morbida e friabile, quindi consente di sostenere un ripieno di crema, ricotta oppure marmellata, e di ottenere biscotti dal morso piacevole e avvolgente. Forse è una delle ricette più usate tra quelle messe a punto dal maestro pasticcere Iginio Massari, e da lui condivisa.

Rispetto alle sue “colleghe frolle”, ha un grande equilibrio tra grassi e zuccheri, e consente una lavorazione veloce, semplicemente impastando gli ingredienti con un cucchiaio di legno, in modo da non scaldare troppo il burro. Si può preparare indifferentemente con il metodo classico o con il metodo sabbioso, e diventa una ricetta per biscotti o ricetta base per dolci come la crostata.

10 ricette per tenersi in forma

Frolla Milano
Frolla Milano

Preparazione per la ricetta della frolla Milano

  1. In una ciotola capiente, lavorate il burro a temperatura ambiente, fino ad ottenere una crema.
  2. Aggiungere lo zucchero, il miele e incorporarlo al burro.
  3. Aggiungete i rossi dell’uovo, incorporandoli uno per volta, e poi aggiungete l’acqua (molto) fredda nella quale avrete sciolto il sale, l’estratto di vaniglia e la scorza grattugiata del limone.
  4. Dopo di che, aggiungete la farina, poco alla volta e setacciandola. Incorporatela lentamente, senza scaldare troppo il burro lavorando l’impasto più del dovuto.
  5. Amalgamate il tutto fino a che non otterrete un impasto liscio ed omogeneo.
  6. Fate un panetto con la pasta ottenuta e avvolgetela nella pellicola alimentare.
  7. Fate riposare la pasta Milano per almeno 3-4 ore in frigo e sarà pronta per essere usata. Se avete tempo potete lasciarla riposare per tutta la notte e usarla l’indomani.

Conservazione

La pasta frolla Milano può essere conservata in frigorifero per 3 giorni, ben protetta da una pellicola alimentare, oppure congelata fino a 3 mesi, avendo cura di scongelarla almeno 8 ore prima dell’utilizzo.

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 30-01-2022


Torta tiramisù senza uova: dolce gustoso e leggero

Crema al cacao: una velocissima ricetta per ogni occasione!