Ingredienti:
• 500 g di uva bianca
• 1/2 mela
• 250 g di zucchero semolato
• il succo di 1 limone
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 120

Solo frutta e un po’ di pazienza, ecco cosa occorre per realizzare una dolce marmellata all’uva bianca, con e senza Bimby.

Amanti delle confetture a rapporto, perché oggi condividiamo una delle idee più dolci al mondo. Dopo averla fatta con la varietà scura, proviamo la deliziosa marmellata all’uva bianca. Ugualmente zuccherina e vellutata al palato, questa conserva è facile da preparare. Per realizzare la ricetta c’è bisogno di un po’ di pazienza, ma il risultato ripagherà tutta la lunga attesa. La confettura, inoltre, è caratterizzata da tutto il sapore naturale della frutta, accentuato dall’aggiunta della mela. Se conservata nel modo corretto, inoltre, il suo gusto riesce a mantenersi a lungo e senza il bisogno di aggiungere conservanti artificiali. Insomma, non resta altro che passare al procedimento!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Marmellata all'uva bianca
Marmellata all’uva bianca

Preparazione della ricetta per la marmellata all’uva bianca

  1. Per cominciare, lavate gli acini di uva sotto l’acqua corrente e asciugateli per bene.
  2. Metteteli in una pentola capiente e aggiungete il succo di limone e lo zucchero.
  3. Mescolate e mettete sul fuoco, facendo cuocere a fiamma media per 30 minuti.
  4. Quando la buccia appare morbida, spostate il composto in un passaverdure. Con questo, dividete la polpa e il succo dalla buccia e i semi, eliminando questi ultimi due componenti.
  5. Rimettete la parte setacciata nella pentola e aggiungete mezza mela, tagliata a cubetti.
  6. Fate cuocere a fiamma media per altri 10 minuti circa, fino a raggiungere la temperatura di 105°C. Se necessario, lisciate il composto con un frullatore a immersione.
  7. Terminata la cottura, fate la prova del piattino. Se il composto non cola troppo, è pronto per essere distribuito in vasetti sterilizzati.
  8. Chiudete ermeticamente e capovolgeteli, facendo raffreddare. In questo modo, riesce a crearsi il sottovuoto.

Come fare la marmellata all’uva bianca con il Bimby

  1. Lavate e asciugate con cura gli acini di uva. Versateli nel boccale del robot da cucina e fate cuocere a velocità 2 a 100°C, per 20 minuti.
  2. Una volta fatto, lavorate la frutta con un passaverdure, per separare la polpa dai semi e dalla buccia.
  3. Rimettete la polpa nel boccale e aggiungete lo zucchero, il succo di limone e mezza mela, tagliata a cubetti.
  4. Fate cuocere in modalità Varoma a velocità 2, per 25 minuti.
  5. Quando il composto è pronto, potete distribuirlo in vasetti precedentemente sterilizzati, con chiusura ermetica.
  6. Fate raffreddare tenendoli capovolti, per creare il sottovuoto.

Conservazione

La marmellata all’uva bianca va conservata in un luogo fresco e asciutto, per massimo 2 mesi se il barattolo rimane chiuso. Una volta aperto, dovete consumarne il contenuto in 2-3 giorni e tenerlo in frigo.

Per non perdervi nulla, realizzate anche la gustosa ricetta della marmellata di uva fragola.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Dolci autunnali

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


La ricetta siciliana della granita al pistacchio fatto in casa

Sbriciolata crema e amarene, più golosa non si può!