Ingredienti:
• 2 rotoli di pasta brisè
• 30 g di burro
• 200 g di Ritz
• 1 limone
• 1 cucchiaino di cannella in polvere
• 400 g di zucchero
• 300 ml di acqua
• 10 g di cremor tartaro
• 2 cucchiai di zucchero di canna
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

La mock apple pie è una particolarissima torta che vuole ricordare la torta di mele. Vediamo subito ingredienti e ricetta!

Sembra una torta di mele, ma non c’è traccia di frutta all’interno della mock apple pie. Si tratta di una torta di mele senza le mele ! Arriva direttamente dall’America questa ricetta facile e veloce davvero particolare, il cui ripieno è realizzato con i Ritz, i famosissimi cracker salati.

Si pensa che questa ricetta abbia avuto origine durante la Grande Depressione verificatasi nell’800, quando le mele erano ancora molto costose e non si trovavano facilmente, oltre oceano è anche conosciuta con il nome di  “Ritz cracker mock apple “.

Ovviamente gli americani non poterono farsi trovare impreparati e così decisero di adottare un escamotage per preparare comunque un buonissimo dolce.

I crackers salati vengono proprio utilizzati al posto della frutta...insomma, una ricetta golosa da provare!

10 ricette per tenersi in forma

mock apple pie
mock apple pie

Preparazione della mock apple pie

  1. Per prima cosa dedicatevi alla preparazione dello sciroppo: mettete lo zucchero, l’acqua, il cremor tartaro e il succo di limone in un pentolino. Mettete sul fuoco e scaldate bene in modo da far sciogliere lo zucchero, poi spegnete il fuoco e fate raffreddare.
  2. Intanto spezzettate i Ritz e srotolate un rotolo di pasta brisè con cui andrete a foderare uno stampo per crostate. Distribuite i Ritz spezzettati sulla base della brisè e spolverate con la scorza del limone grattugiata e la cannella in polvere.
  3. Bagnate con lo sciroppo e da ultimo aggiungete il burro a fiocchetti. Posizionatevi sopra il secondo disco di brisè. Sigillate bene i bordi poi incidete in più punti la superficie in modo da favorire la fuoriuscita del vapore durante la cottura.
  4. Spennellate la superficie con un po’ di acqua aiutandovi con un pennello da cucina, spolverate con lo zucchero di canna e infornate in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Togliete la torta cotta dal forno e aspettate che si raffreddi completamente prima di servirla.

Conservazione

Potete conservare la vostra finta torta di mele fuori dal frigorifero, in un luogo fresco e asciutto per due o tre giorni al massimo, in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Se siete amanti dei dolci americani, in alternativa vi consigliamo la classica ricetta della apple pie !

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 24-06-2022


La ricetta golosa del frullato di albicocche

Prepariamo insieme il buonissimo pane con uvetta!