Ingredienti:
• 400 g di farina 00
• 120 g di zucchero
• 100 g di burro
• 120 g di latte
• 1 cucchiaino di lievito per dolci
• 1 cucchiaino di scorza di limone
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min

Come fare la pasta frolla senza uova: ingredienti e ricetta per una base dolce versatile e perfetta da utilizzare per i vostri dessert!

Preparare la pasta frolla senza uova è davvero un gioco da ragazzi. Mancano le uova, ma il resto degli ingredienti sono i classici di una preparazione dolce: farina, burro, zucchero, lievito per dolci e scorza di limone per aromatizzare l’impasto. Vista la presenza del burro non dimenticate che questa frolla non è adatta a chi è intollerante al lattosio. Non solo, per raggiungere la stessa consistenza e dare un tocco in più nel gusto abbiamo aggiunto il latte, per una pasta frolla al latte super!

Questa frolla è facilissima da fare, è adatta per chi non mangia uova e per chi vuole provare preparazioni diverse dalle solite ricette standard. L’assenza delle uova non pregiudica in nessun modo il risultato finale e la consistenza della pasta frolla, in più potete preparare l’impasto anche in anticipo e conservarlo per più tempo (quattro giorni in frigorifero e addirittura qualche mese in congelatore).

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Pasta frolla senza uova
Pasta frolla senza uova

Preparazione: come si fa la pasta frolla senza uova

  1. Per prima cosa versate la farina, lo zucchero, il lievito per dolci e la scorza del limone grattugiata in una ciotola. Aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti e impastate velocemente con la punta delle dita fino ad avere un composto sabbioso.
  2. Iniziate a versare il latte un po’ alla volta e impastate. Lavorate energicamente fino a quando non avrete un panetto sodo e compatto. Stendete la frolla con il matterello tra due fogli di carta forno fino ad avere uno spessore di 4-5 mm.
  3. Potete utilizzare subito la frolla come ottimo impasto per una crostata senza uova, biscottini di pasta frolla o tartellette di ogni tipo. La cottura della pasta frolla varia ovviamente in base al prodotto finale: 35-40 minuti per crostate farcite e 12-15 minuti al massimo per i biscotti.

Cosa ne dite di provare la ricetta della crostata ai frutti di bosco?

Due varianti: la pasta frolla senza uova e latte e quella vegan

Forse non lo sapete ma noi abbiamo, come sempre, una versione per tutti. La nostra pasta frolla morbida senza uova è buonissima e fragrante grazie all’aggiunta del latte, tuttavia potete realizzare anche senza burro, sostituendolo con lo stresso quantitativo di olio di semi, e senza latte. Non solo una pasta frolla senza uova, latte e burro, ma una vera e propria preparazione vegan adatta a qualsiasi palato. Per eliminare anche il latte vi basterà sostituirlo con una bevanda naturale come il latte di cocco, di riso, di soia o simili, altrimenti potete sostituirlo direttamente con l’acqua o una parte di acqua e una di latte vegetale.

Provare per credere, tutte queste versioni si riveleranno una piacevole sorpresa nonché una ricetta facile e light.

Conservazione

Conservate la pasta frolla in frigorifero, ben avvolta dalla pellicola trasparente, per massimo 2-3 giorni poi dovrete assolutamente utilizzarla. Potete anche conservarla in freezer per circa 1 mese.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - DV

Torte light

ultimo aggiornamento: 15-11-2021


Crema pasticcera senza uova: tanto leggera quanto buona

Crema al mascarpone senza uova: la ricetta e le varianti