Ingredienti:
• 450 g di farina manitoba
• 150 g di zucchero bianco semolato
• 2 uova
• 1 cubetto di lievito di birra
• 1 bustina di vanillina
• 1 scorza grattugiata di un limone e il suo succo
• 1 scorza grattugiata di un’arancia e il suo succo
• 80 g di canditi all'arancia (facoltativo)
• 80 g di latte
• 50 g di olio di semi
• 60 g di burro
• 250 g di zucchero semolato
• 40 g di acqua calda
• 8 g di succo di limone
• codette di zucchero q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

La pizza dolce di Pasqua con il Bimby è un dolce semplice per festeggiare i giorni pasquali. Vediamo insieme come si prepara!

La pizza dolce di Pasqua con il Bimby è un dolce tipico di Pasqua è conosciuto sia come pizza di pasqua abruzzese sia come pizza di pasqua umbra, quindi attribuibile ad entrambe le regioni. La sua forma ricorda un panettoncino, alto e soffice. È possibile farla a casa e il risultato soddisferà tutti i palati. Per realizzarla servono ingredienti semplici e uno stampo per panettoni.

Questa dolce ricetta pasquale normalmente viene preparata il venerdì santo, in modo da essere pronta la domenica di festa. Se vorrete, potrete aggiungere all’impasto la scorza candita di arancia o dell’uvetta per arricchirlo ulteriormente. Altri preferiscono mettere nel composto anche mezzo bicchiere di liquore all’anice, ma è del tutto opzionale. Tra le varianti, c’è anche chi ama coprire la pizza pasquale con una bianca glassa. Vedremo come fare nello svolgersi della ricetta.

Se vi è venuta l’acquolina in bocca, andiamo subito in cucina per scoprire la sua preparazione.

10 ricette per tenersi in forma

Pizza dolce di Pasqua con il Bimby
Pizza dolce di Pasqua con il Bimby

Preparazione della ricetta per la pizza dolce di Pasqua con il Bimby

  1. Nel boccale mettete lo zucchero e le scorze grattugiate di arancia e limone. Azionate a vel. 9 per 20 sec.
  2. Aggiungete nel boccale 3 uova intere, 50 g di succo di un limone, 50 g di succo di un’arancia, e azionate vel. 6 per 20 sec.
  3. Mettete il composto ottenuto in una ciotola.
  4. Nel boccale svuotato, mettete ora il latte a temperatura ambiente, il burro a pezzi e il lievito. Fate andare a vel. 6 per 30 sec.
  5. Aggiungete metà della vostra farina, e utilizzate vel. Spiga per 2 min.
  6. Fate lievitare il vostro impasto, coprendolo con un canovaccio per 30 minuti.
  7. Dopo il tempo di riposo, aggiungete l’olio, il composto con le uova, la vanillina e la farina rimasta. Se lo desiderate, aggiungete (opzionale) anche i canditi. Azionate vel. 5 per 50 sec.
  8. Otterrete a questo punto un composto ben amalgamato ed omogeneo. Azionate quindi vel. Spiga per 4 min.
  9. A questo punto trasferite il composto in una ciotola pulita e lasciatelo lievitare, coprendolo bene, per 60 minuti.
  10. Finito il tempo di lievitazione, trasferite l’impasto in uno stampo da panettone, da un 1 kg, e lasciate che lieviti ancora un’ora.
  11. Infine scaldate il forno a 160°C e fate cuocere la vostra pizza dolce per circa 40 minuti.
  12. Sfornate il vostro dolce, e lasciatelo raffreddare bene, prima di servirlo.
  13. Se prima desiderate glassarlo, mettete nel boccale pulito lo zucchero, azionando vel. Turbo per 30 sec.
  14. Aggiungete l’acqua e il limone, e azionate vel. 6 per 40 sec.
  15. Versate la glassa sul vostro dolce, aggiungete le codette di zucchero, lasciandola solidificare 30 minuti, prima di servirla.

Conservazione

Vi consigliamo le ricette Bimby per semplificare un dolce tipico di Pasqua che potrebbe a prima vista sembrare complicato ma che invece risulta essere una ricetta facile ed infallibile da eseguire, con i giusti accorgimenti. Per conservare questo dolce vi consigliamo di riporlo in una scatola a chiusura ermetica, in modo che si mantenga morbido e umido, fino a 4 giorni dalla preparazione.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Pasqua

ultimo aggiornamento: 06-04-2022


New York cheesecake, la ricetta originale americana

Cuddura cu l’ova: il dolce siciliano per festeggiare la Pasqua a tavola