Ingredienti:
• 4 mandarini
• 300 ml di acqua
• 50 ml di rum
• 50 g di zucchero semolato
• 1 pizzico di cannella in polvere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 130

Ecco come preparare in casa il punch al mandarino con una ricetta facile e veloce, ottenendo una bevanda digestiva gustosa e invernale.

Tutto il profumo e il sapore dei mandarini rendono profumata questa bevanda digestiva. Stiamo parlando del punch al mandarino profumato, che è un’ottima e gustosa idea per concludere un pasto. Prepararlo è molto semplice, perché bastano solo pochi ingredienti. Il risultato è una bevanda davvero deliziosa e profumata, che potete aromatizzare anche con un po’ di cannella. Per renderlo ancora più ricercato non rinunciate al rum, che dona un audace retrogusto.

Ad ogni modo, si tratta di un digestivo dal sapore prettamente invernale. La sua particolarità sta nel modo di servirlo: solitamente va servito ben caldo. Presentato così, si offre come un’ottima idea per favorire la digestione dei vostri ospiti, dopo un lungo e abbondante pranzo.

Cosa aspettate? Andiamo a preparare questo cocktail caldo e profumato!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Punch al mandarino
Punch al mandarino

Preparazione della ricetta per il punch al mandarino

  1. Prima di cominciare, spremete la polpa dei mandarini con uno spremiagrumi. Raccogliete il succo e, per un risultato più preciso, potete anche filtrarlo attraverso un colino.
  2. Mettete da parte e conservate anche le bucce dei mandarini, che vi serviranno in un altro momento.
  3. Il passaggio più importante è quello dell’infusione. Vi basta prendere una ciotola e versare all’interno il rum.
  4. Aggiungete subito tutta la quantità di zucchero e anche la cannella in polvere; ovviamente, unite il succo dei mandarini, raccolto in precedenza.
  5. Mescolate e lasciate questo composto in infusione, per almeno 2 ore.
  6. Al momento di servire il punch di mandarino, prendete un pentolino e riempitelo con l’acqua.
  7. Immergete all’interno le bucce del frutto.
  8. Mettete sul fornello e fate cuocere a fuoco moderato. Appena arriva a bollore, potete spegnere.
  9. Togliete le bucce e versate l’acqua nella ciotola con gli altri ingredienti.
  10. Mescolate tutto e servite subito, in modo che la bevanda digestiva sia calda.

Conservazione

Con il punch al mandarino aromatizzato alla cannella, la fine del pasto sarà davvero gustosa. Se avanza, potete conservarlo in frigo per qualche giorno, coprendo il recipiente con pellicola alimentare.

Questa ricetta è una delle tante idee per riciclare le bucce di mandarino!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - DV

ultimo aggiornamento: 21-12-2022


Cioccolato e frutta secca, ecco pronto il dolce amandovolo!

Zeppole di Natale: la ricetta che conquista sempre tutti