Ingredienti:
• 250 g di torrone alle nocciole
• 60 g di zucchero
• 3 uova
• 300 ml di panna fresca
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 300

Fresco e perfetto da servire ai vostri ospiti al termine di una cena luculliana ecco il facilissimo semifreddo al torroncino!

Quando parliamo di dolce al torrone immediatamente pensiamo a una ricetta “del riciclo”, magari da realizzare quando il dolce delle feste per eccellenza ci rimane in dispensa. Visto però che il torrone si trova tutto l’anno, perché non utilizzarlo per preparare il semifreddo al torroncino?

Questo dolce al cucchiaio è perfetto da servire come fine pasto quando magari avete esagerato con le prime portate per via del suo sapore fresco e della consistenza simile al gelato. Tutti andranno matti per il vostro semifreddo al torrone e voi sarete ben felici di aver trovato un dolce facile e veloce da preparare che allo stesso tempo può essere conservato anche per diversi mesi.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Semifreddo al torroncino
Semifreddo al torroncino

Come preparare la ricetta del semifreddo al torroncino

  1. Per prima cosa rompete le uova e separate l’albume dal tuorlo, mettendoli in due contenitori diversi.
  2. Montate i bianchi a neve ben ferma aiutandovi con delle fruste da cucina.
  3. Lavorate poi i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Anche in questo caso le fruste elettriche vi saranno di grande aiuto.
  4. Tritate con un robot da cucina il torrone fino a ottenere dei granelli fini ma non troppo. È piacevole infatti assaporare il dolce gustando consistenze diverse.
  5. Unite il torrone ai tuorli e poi incorporate anche gli albumi, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola per evitare di smontarli.
  6. In ultimo montate la panna e unitela al composto precedente, sempre con movimenti delicati.
  7. Versate il composto in uno stampo da plumcake rivestito con pellicola oppure all’interno di 8 pirottini mono porzione (vanno bene sia quelli di silicone che di alluminio, oppure se proprio non avete nulla di questo genere, utilizzate lo stampo per muffin. In tutti i casi rivestite l’interno con della pellicola).
  8. Trasferite in freezer per almeno 12 ore prima di servirli.

Il modo migliore di gustare il semifreddo al torrone è decorandolo con del cioccolato fuso dopo averlo lasciato per almeno mezz’ora a temperatura ambiente.

Se avete voglia di cimentarvi nella preparazione di un dolce particolare perché non provate a realizzare il torrone fatto in casa? Una volta pronto, oltre che per il semifreddo, potrete utilizzarlo per preparare una golosissima crema al torrone!

Conservazione

Vi abbiamo accennato il fatto che il periodo di conservazione del semifreddo al torroncino è piuttosto lungo. Potrete infatti tenerlo in freezer fino a 2-3 mesi e riportarlo a temperatura ambiente per almeno mezz’ora prima di servirlo. In tutti i casi vi consigliamo di coprire per bene la superficie in modo che non vi finisca sopra del ghiaccio.

0/5 (0 Reviews)

Amarene sciroppate: una ricetta davvero gustosa

La cheesecake alla ricotta è uno di quei dolci freddi che proprio dovete saper fare: vediamo come!