Ingredienti:
• 200 g di farina
• 2 cucchiai di olio d'oliva
• 1 bicchiere di acqua
• 1 pizzico di sale
• 50 g di burro
• 120 g di pan grattato
• 500 g di ciliegie (senza nocciolo)
• 100 g di zucchero
• 1 tuorlo d'uovo
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 420

Ancora più fresco e dolce: prepariamo lo strudel di ciliegie, la versione estiva e facile da realizzare.

La ricetta per lo strudel di ciliegie si presenta come alternativa estiva alla classica versione di questo dolce, quella con le mele. Un dolce tipico in territorio austriaco e, in Italia, caratteristico nella cucina del Trentino. Nel periodo estivo tuttavia, il frutto dominante è la ciliegia e non potete non approfittare della sua maturazione per preparare tanti dolci freschi e ricchi di zucchero, proprio come lo strudel di ciliegie. Senza indugiare oltre, passiamo alla ricetta!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Strudel di ciliegie
Strudel di ciliegie

Preparazione della ricetta per lo strudel di ciliegie

  1. Partiamo dall’impasto. Per farlo, versate in una ciotola la farina setacciata, un bicchiere di acqua, un pizzico di sale e due cucchiai di olio. Amalgamate gli ingredienti lavorandoli con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio.
  2. Una volta fatto, lasciate la pasta nella ciotola e ricoprite con della pellicola o con un canovaccio. Fate riposare in questo modo per almeno 30 minuti.
  3. Trascorso questo tempo, trasferite l’impasto sul piano di lavoro e stendetelo con l’aiuto di un mattarello. Il risultato deve essere una sfoglia rettangolare e sottile (circa 2-3 mm).
  4. Nel frattempo, versate il pan grattato e il burro in un tegamino e fate soffriggere lentamente. Una volta fatto, cospargete la sfoglia rettangolare con questo composto, facendo attenzione a lasciare libere un paio di dita dal bordo.
  5. Per completare il ripieno dello strudel di ciliegie, lavate la frutta e asciugatela. Private ogni piccolo frutto rosso del nocciolo, tagliando a metà la polpa.
  6. Stendete tutta la quantità di ciliegie sullo strato di pan grattato che ricopre la sfoglia, lasciando sempre liberi i bordi, e cospargete il ripieno con lo zucchero.
  7. A questo punto, ripiegate i due bordi più piccoli della pasta rettangolare e, piegando uno dei lati più lunghi, cominciate ad arrotolare su se stesso lo strudel. Infine, chiudete con attenzione l’altro lato lungo, lasciandolo aderire alla sfoglia.
  8. Prendete una teglia e rivestitela con della carta da forno. Trasferite qui il vostro strudel di ciliegie, ricordando di lasciare la chiusura della pasta in basso, e spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo. Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° C per circa 30 minuti. Il vostro dolce è pronto quando la superficie comincia a dorarsi.
  9. Prima di servire a tavola lo strudel di ciliegie, cospargete dello zucchero a velo sopra e presentatelo intero o già tagliato a fettine, per mettere in mostra le rosse ciliegie.

Se non avete tempo a sufficienza per preparare l’impasto, potete comprare un rotolo di pasta sfoglia (rettangolare) confezionato, da circa 230 g. Per una merenda o un dessert di fine pranzo altrettanto golosi provate la classica ricetta dello strudel di mele. Se cercate un’idea che includa comunque un frutto estivo, realizzate in casa una gustosa marmellata di ciliegie e farcite lo strudel con questa confettura!

Conservazione e consigli

Conservate il dolce in una campana di vetro per 3 giorni al massimo, in un ambiente fresco. Potete anche porzionarlo e congelarlo in freezer in modo che si conservi più a lungo.

0/5 (0 Reviews)
Torte estive

ultimo aggiornamento: 30-05-2021


La cheesecake alla ricotta è uno di quei dolci freddi che proprio dovete saper fare: vediamo come!

Marmellata di amarene, un classico intramontabile da fare in casa