Una base di marquise al cacao e una deliziosa mousse di cioccolato si fondono insieme per creare la squisita torta Afrika.

La torta Afrika di Ernst Knam è un dolce maestoso, a base di cioccolato, che è una vera e propria tentazione per ogni goloso. Nonostante possa sembrare un dolce sofisticato possiamo annoverarlo tra i dolci facili e veloci da ripetere a casa.
Ma in cosa consiste questa squisitezza? È costituita da una mousse soffice sorretta da una marquise al cioccolato.
Questa torta facile vi stupirà per la lista cortissima dei suoi ingredienti. L’importante è scegliere un’ottima qualità di cioccolato fondente al 55%.
Vediamo passo per passo la preparazione originale e anche una sua variante: la torta Afrika con lamponi di Knam.

10 ricette per tenersi in forma

Torta Afrika
Torta Afrika

Preparazione per la ricetta della torta Afrika

  1. Iniziamo con la preparazione della marquise. In una ciotola capiente versate i rossi e aggiungete 50 g di zucchero a velo. Montateli con una frusta elettrica fino a che non saranno diventati chiari e spumosi.
  2. Con l’aiuto di una planetaria, o delle fruste elettriche, montate a neve gli albumi. Appena inizieranno a montare, versare il restante zucchero a velo, poche cucchiaiate per volta. Montate ancora fino ad ottenere un composto spumoso e ben fermo.
  3. Aggiungete ai bianchi montati i tuorli, e unirli delicatamente incorporandoli dal basso verso l’altro. Al composto unire ora il cacao e la fecola, setacciandoli.
  4. Con l’aiuto di una spatola incorporate le polveri delicatamente alle uova.
  5. Foderate una teglia con della carta da forno e versatevi il composto ottenuto. Cucinate a 200°C per circa 6-8 minuti, posizionando la teglia a metà forno.
  6. Sfornate la base dal forno, lasciatela riposare 2 minuti, poi procedete a staccarla dalla carta forno. Dopo di che, cospargetela di granelli di zucchero, in modo che rimanga morbida e lavorabile.
  7. Una volta intiepidita, con un coppapasta ritagliare un disco (di circa 12 cm di diametro) di marquise, e trasferitela sul piatto da portata.
  8. Dedicatevi alla mousse. Fondete tutto il cioccolato a bagnomaria, usando una fiamma dolce. Nel mentre iniziate a semi-montare la panna fresca in una ciotola.
  9. Con l’aiuto di un termometro assicuratevi che il cioccolato fuso, sia tra i 50°C e i 55°C, e quindi incorporate il cioccolato fuso, senza timore che smonti la panna. A questo punto potete continuate a montare la panna e il cioccolato, con l‘aiuto di una frusta.
  10. Versate il composto di cioccolato ottenuto nel coppapasta ad anello utilizzato per tagliare in precedenza la marquise. Livellate il tutto con l’aiuto di una spatola e poi lasciate riposare minimo 2 ore in frigo.
  11. Prendete dal frigo la mousse dopo 2 ore e appoggiatela sulla marquise. Eliminate l’anello.
  12. Infine, spolverizzate la torta di cacao amaro e servite.

Per una variante altrettanto sfiziosa, ricoprire la torta con uno strato di lamponi freschi, che si sposeranno perfettamente a gusto del cioccolato.

Conservazione

Questa torta veloce può essere conservata in frigo per un massimo di 3 giorni. In alternativa si può congelare per un mese.

Se siete fan del famosissimo pasticcere di Bake Off Italia, provate la sua torta mocaccina.

1/5 (2 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 17-01-2022


Frutta gratinata, mai stata così gustosa!

Palline di cioccolato e cocco, delizie irresistibili!