Ingredienti:
• 200 ml di latte intero
• 5 bicchieri di rum
• 1 cucchiaio di farina 00
• 50 g di zucchero semolato
• 2 uova
• 1 pera
• 1 mela
• 1 banana
• 1 arancia
• 250 g di frutti di bosco
• 1 cucchiaio di uvetta
• 1 pizzico di sale
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

Per rendere i frutti ancora più gustosi c’è la preparazione della frutta gratinata al forno, una ricetta facile e veloce da gustare in monoporzioni.

Non c’è alimento più sano e nutriente di un buon frutto, anche se non sempre viene voglia di mangiarne uno. In cucina, però, ci sono tanti metodi di preparazioni con cui rendere questi alimenti più appetibili. Uno di questi è caratterizzato dalla ricetta light per comporre delle monoporzioni di frutta mista gratinata. Si tratta di una base dolce, fatta con farina, latte, zucchero e uova, che accoglie una varietà di frutti. Il tutto, poi, va cotto in forno, dove viene sprigionato il suo sapore rustico.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Frutta gratinata
Frutta gratinata

Preparazione della ricetta per la frutta gratinata

  1. Per prima cosa, versate il rhum in una ciotola e mettete l’uvetta in ammollo in esso, per 10 minuti.
  2. Versate le uova in un’altra ciotola e cominciate a sbatterle con una forchetta. Dopo poco, aggiungete e incorporate la farina.
  3. Unite anche lo zucchero, il latte, un pizzico di sale e l’uvetta. Mescolate il tutto, per amalgamare gli ingredienti e ricavare un composto omogeneo.
  4. Dedicatevi alla frutta, lavandola tutta. Sbucciate e pulite l’interno di mela e pera, poi tagliatele a fette o a cubetti.
  5. Sbucciate anche la banana e tagliatela a rondelle. Fate lo stesso anche con l’arancia e dividete i suoi spicchi.
  6. Distribuite la frutta in delle ciotole da macedonia, precedentemente imburrate.
  7. Poi, ricopritele con il composto precedente, in modo equo. Aggiungete per ultimi i frutti di bosco.
  8. Fate cuocere il gratin di frutta in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti. Al termine, fate intiepidire e, spolverate con zucchero a velo e servite.

Conservazione

Servito in queste piccole monoporzioni, il dolce di frutta fresca gratinata è pratico da gustare. Potete servirlo al termine di un pranzo o una cena con ospiti, per gustare qualcosa dal sapore dolce e nutriente allo stesso tempo. Se ne avanza qualche ciotola, potete conservarla in frigo per 1 giorno, coperta con carta di alluminio.

Avete già provato la Macedonia di frutta invernale?

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 15-01-2022


Prepariamo i buchteln, soffici e invitanti dolcetti tirolesi

Un morso di paradiso… la torta Afrika