Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 4 uova
• 100 g di fecola di patate
• 200 g di zucchero semolato
• 125 ml di acqua
• 125 ml di olio di semi
• la buccia grattugiata di 1 limone
• 1 bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 15 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 180

Solamente un impasto morbido come una nuvola, reso bianco da tanto zucchero a velo, per una torta paradiso senza burro perfetta.

Tra i grandi classici della pasticceria compare questo dolce estremamente soffice. La torta paradiso light senza burro è una variante ancora più morbida e leggera, in cui l’ingrediente che manca viene sostituito dall’olio. Un impasto fatto con pochi ingredienti genuini e in cui manca anche il latte, diventando così adatto per chi è intollerante al lattosio. Buona e nutriente, questa torta fa venire l’acquolina in bocca alla sola vista, mentre il suo sapore è davvero paradisiaco. Allacciamo il grembiule e buttiamoci in questa ricetta!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Torta paradiso senza burro
Torta paradiso senza burro

Preparazione della ricetta per la torta paradiso senza burro

  1. Il primo passaggio consiste nel dividere i tuorli dagli albumi. Versate i primi in una ciotola e aggiungeteci 100 g di zucchero. Montate a neve ben ferma con delle fruste elettriche, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. In un altro recipiente, mettete gli albumi e unite gli altri 100 g di zucchero. Montate anche questi nello stesso modo, per avere una spuma chiara, e mettete da parte.
  3. Al composto ottenuto con i tuorli, aggiungete l’olio e l’acqua a filo.
  4. Incorporate a questi anche la farina e la fecola di patate e il lievito, setacciando un ingrediente alla volta, e anche la buccia di limone.
  5. Mescolate per far amalgamare ciascun ingrediente. Una volta fatto, aggiungete anche la spuma di albumi, incorporandola delicatamente, con una spatola e con movimenti dal basso all’alto.
  6. Prendete una tortiera circolare dal diametro di 24 cm e foderatela con carta da forno. Versate l’impasto al suo interno e fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.
  7. Trascorso questo tempo, fate la prova dello stecchino per vedere se è cotta. Una volta sfornata, fatela raffreddare completamente prima di spolverizzare lo zucchero a velo e servire.

Conservazione

In pochi passi è pronta una torta paradiso leggera e soffice come una nuvola. Se ne avanza una certa quantità, potete conservarla sotto una campana di vetro per 3-4 giorni, mantenendo intatta la sua morbidezza.

Ad ogni modo, questa versione light deriva dalla classica ricetta della torta paradiso.

5/5 (1 Review)
TAG:
Torte Torte light

ultimo aggiornamento: 22-06-2021


Avete mai provato la cioccolata fredda? Una bevanda irresistibile

Torta allo yogurt, con il Bimby è ancora più soffice!