Ingredienti:
• 500 g di anguria (polpa)
• 100 ml di acqua tonica
• 60 ml di vodka
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 17

Con questa ricetta, vediamo come preparare un’anguria alcolica – o anche analcolica – per servire un cocktail fresco e gustoso.

Non avete mai provato a fare ubriacare un’anguria? È molto semplice e divertente, per un risultato fresco e delizioso e da servire ai vostri ospiti in allegria. Questa, infatti, è la ricetta per una bevanda fresca e genuina, adatta per rendere speciale il vostro aperitivo o una cena in compagnia. Per preparare l’anguria alcolica servono davvero pochi minuti.

Procuratevi, innanzitutto, un’anguria di qualità, bella rossa e succosa. Di questo frutto, infatti, dovete ricavare il suo succo zuccherino. Proprio questo è l’elemento base, che ci dà la possibilità di ricavare un cocktail dal sapore e il profumo perfettamente estivi. Per far questo, vi servono anche acqua tonica e vodka. Ma non temete, abbiamo pronti alcuni consigli per realizzare anche una bevanda all’anguria in versione analcolica.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Anguria alcolica
Anguria alcolica

Preparazione della ricetta per l’anguria alcolica

  1. Il primo passaggio è, forse, il più elaborato. Per cominciare, dovete aprire l’anguria, incidendo tutta intorno la buccia esterna.
  2. Una volta fatto, staccate dalla buccia la polpa rossa e tagliatela in pezzi più piccoli.
  3. Trasferite i pezzi di frutta nel recipiente di un mixer. Frullate a massima velocità il prodotto, fino ad ottenere un composto liquido.
  4. Filtrate questo prodotto attraverso un colino, per trattenere i semi; nel mentre, versate il succo in un recipiente.
  5. A questo punto, aggiungete l’acqua tonica e mescolate.
  6. Unite anche la vodka e mescolate ancora, per far amalgamare bene i liquidi.
  7. In ultimo, aggiungete il ghiaccio e distribuite la bevanda nei bicchieri. In alternativa potete rimetterla all’interno della contenitore che si è venuto a creare con la buccia dell’anguria e aggiungere altra frutta fresca tagliata, in modo da creare quasi una versione alternativa della sangria!

Come fare l’anguria analcolica

Per ottenere una bevanda analcolica e adatta ai più giovani, c’è un piccolo trucchetto. Tutto ciò che dovete fare è omettere la vodka dalla lista degli ingredienti; al suo posto, aggiungete più acqua tonica. Eliminate, quindi, i 60 ml di vodka e usate ben 160 ml di acqua tonica.

Conservazione

Gustato al momento, questo cocktail all’anguria alcolica è fresco e frizzante, con un profumo e un sapore assolutamente gustosi. Se avanza, potete conservarlo per massimo 2 giorni in frigo.

Un’altra bevanda fresca e gustosa è la granita alla fragola siciliana.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 12-07-2022


Granita al melone: dolce, fresca e semplice da realizzare

Siete pronti per gustare una marmellata di mirtilli con Bimby?