Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 180 g di burro
• 230 g di zucchero
• 45 g di amaretti
• 15 g di mandorle
• 2 uova
• 1 bustina di lievito per dolci
• 40 ml di latte
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 35 min
cottura: 10 min

I biscotti ritornelli fatti in casa sono dei dolcetti dall’inconfondibile impasto alla mandorla e cacao: ecco gli ingredienti e la ricetta che vi conquisterà!

Voglia di dolce ma non dei soliti dolcetti o snack confezionati? Voglia di cacao? La soluzione giusta è preparare i biscotti ritornelli, i dolcetti caratterizzati dall’unione di due impasti, quello più chiaro alle mandorle e quello più scuro al cacao e che sono un vanto di una delle più note aziende produttrici di dolci. Certo, la ricetta dei ritornelli della Mulino Bianco è segretissima, ma anche questa ha il suo perché: scommettiamo?

ritornelli
biscotti ritornelli fatti in casa

Preparazione dei biscotti ritornelli

La preparazione di questi biscotti non è difficile, ma si divide in due impasti: uno chiaro e uno al cacao.

  1. Per prima cosa dedicatevi all’impasto chiaro: prendete metà della farina e metà del lievito e versateli in una terrina.
  2. In un’altra ciotola lavorate 90 grammi di burro con 115 grammi di zucchero fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungete un uovo alla crema di burro e zucchero, mescolate bene e tenete da parte.
  3. Tritate le mandorle finemente con l’aiuto di un mixer tritatutto poi sbriciolate 20 grammi di amaretti direttamente con le mani.
  4. Unite le mandorle tritate e gli amaretti alla crema poi unite un po’ alla volta anche la farina e il lievito. Impastate con le mani fino ad avere un panetto sodo e omogeneo.
  5. Tenete l’impasto chiaro da parte e preparate l’impasto al cacao.
  6. Lavorate il burro e lo zucchero residui come fatto in precedenza.
  7. Tritate finemente le mandorle e sbriciolate gli amaretti.
  8. A parte mescolate la farina con il lievito e il cacao in polvere.
  9. Unite l’uovo alla crema di burro poi il latte e il resto degli ingredienti secchi un po’ alla volta. Impastate con le mani in modo da ottenere un panetto compatto.
  10. Modellate i due impasti formando dei filoncini dello stesso diametro poi tagliateli a pezzetti di circa 1-2 cm di diametro in base alle vostre preferenze.
  11. Formate i biscotti unendo quattro pezzettini alla volta e alternando sempre un pezzetto chiaro con uno scuro: in questo modo darete loro la forma classica. Potete anche modellate i due impasti realizzando le forme che più preferite: provate ad attorcigliare un filoncino chiaro e uno scuro e ad unirli formando delle ciambelline; oppure unite i filonicini sempre alternando i vari colori e tagliate a rettangolo.
  12. Fate cuocere a 180°C per 10 minuti. Sfornate i biscotti e fateli raffreddare!

Perché non provate anche i biscotti pan di stelle?

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
biscotti

ultimo aggiornamento: 24-10-2020


Come stuccare una torta: niente più segreti per chi ama fare i dolci!

Come conservare le castagne per mantenerle al meglio?