Ingredienti:
• 130 g di mandorle
• 100 g di zucchero semolato bianco
• 80 g di albumi
• 1 bustina di vanillina
• una presa di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Prepariamo insieme una ricetta davvero semplicissima e gustosa: i brutti ma buoni con il Bimby, croccanti biscotti con le mandorle!

I biscotti brutti ma buoni con il Bimby sono dolcetti croccanti e saporiti sono semplicissimi e rapidi da fare, ma soprattutto riescono sempre. È tra le ricette Bimby adatte anche ai principianti perchè non servono particolari abilità culinarie per farli.

Come dice il nome, l’aspetto non è particolarmente curato, ma il gusto di questi biscotti è davvero squisito, quindi se state cercando delle ricette facili e veloci per fare biscotti, questa fa proprio al caso vostro. Anche i bambini possono partecipare alla preparazione e fare i loro primi passi davanti ai fornelli.

Seguendo il nostro procedimento otterrete dei biscotti con farina di mandorle e zucchero, perfetti ad ogni ora del giorno. Potete consumarli con il caffè, il tea, oppure potete presentarli a tavola abbinati a del liquore dolce o a dei vini passiti. Alcune ricette prevedono al posto delle mandorle le nocciole, o un mix dei due.

A voi lasciamo la decisione a seconda di quello che preferisce il vostro palato o di ciò che si trova più facilmente nella vostra regione. E a proposito di regioni, a contendersi le origini di questi biscotti sono la Lombardia e il Piemonte, ma ancora oggi non si è scoperto chi davvero per primo ha creato questa delizia.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Brutti ma buoni con il Bimby
Brutti ma buoni con il Bimby

Preparazione della ricetta per i brutti ma buoni con il Bimby

  1. Mettete nel boccale le mandorle e tritatele grossolanamente a vel. 6 per 5 sec., dopo di che trasferitele in una ciotola.
  2. Mettete ora nel boccale lo zucchero e lavoratelo a vel. 10 per 15 sec., poi aggiungete la vanillina e con una spatola, mescolate bene le polveri tra loro.
  3. Nel boccale aggiungete ora la farfalla e versate gli albumi a temperatura ambiente. Lavorate albumi e zucchero a vel. 37 per 7 min.
  4. Aggiungete delicatamente la farina di mandorle, aiutandovi manualmente con una spatola.
  5. Incorporatela con gesti dal basso verso l’alto e poi lasciate riposare il composto 5 minuti.
  6. Lasciate che il composto si freddi, e iniziate a preparare una teglia da forno, foderata di carta antiaderente.
  7. Con l’aiuto di un cucchiaio, prelevate una cucchiaiata colpa di impasto, e depositatelo sulla leccarda, formando un mucchietto.
  8. Continuate così fino alla fine del composto, avendo cura di lasciare un po’ di spazio tra un dolcetto e l’altro.
  9. Infine infornate a forno già caldo per 15 minuti a 180°C. Quando si formerà una crosticina dorata saranno pronti.
  10. Una volta sfornati, lasciateli raffreddare per almeno 10 minuti, per poi servirli.

Conservazione

Per conservare in modo ottimale questi biscotti riponeteli in una latta con un coperchio, oppure in un barattolo di vetro con chiusura ermetica. Possono rimanere fragranti e profumati fino ad una settimana.

Provate anche i brutti ma buoni con la ricetta originale!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 28-04-2022


Biscotti al limone senza burro, i dolcetti leggeri

Torta fragole e cioccolato: facile e golosissima!