Ingredienti:
• 130 g di mirtilli freschi
• 50 g di succo di mirtilli senza zucchero
• 25 g di zucchero di canna
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min

Il budino ai mirtilli con il bimby è una delle ricette per Bimby più semplici e golose che ci siano. Prepariamolo insieme!

Il budino ai mirtilli con il Bimby è tra le ricette facili e veloci che è sempre piacevole preparare.
Colorato e ricco di gusto è anche sano e adatto a tutti. Si tratta, infatti, sia di un budino senza glutine che di un budino senza latte, privo di uova e con poco zucchero. Perfetto, per soddisfare ogni esigenza senza per questo dover rinunciare al gusto.

Inoltre, il suo sapore delicato e al contempo intenso, ne fa una preparazione adatta sia alla merenda che per concludere in leggerezza un pasto. Essendo, tra le altre cose, un budino senza uova risulta infatti altamente digeribile e più che mai piacevole da assaporare nei momenti di relax.

10 ricette per tenersi in forma

Budino ai mirtilli
Budino ai mirtilli

Preparazione della ricetta del budino ai mirtilly con il Bimby

  1. Iniziate prendendo i mirtilli e mettendoli in ammollo in acqua e bicarbonato al fine di eliminarne ogni possibile impurità. Teneteli in tutto una decina di minuti, sciacquateli per bene e con delicatezza e metteteli ad asciugare su un panno in cotone.
  2. Aprite il boccale del Bimby e versatevi dentro lo zucchero di canna impostando la macchina a velocità dieci per 20 secondi in modo da polverizzare il tutto.
  3. Riaprite il boccale e riportate lo zucchero sul fondo con l’aiuto di una spatola.
  4. Versate 100 g di mirtilli nel boccale e frullarli per 10 secondi a velocità otto.
  5. Aggiungete il succo di mirtillo (se non lo trovate senza zucchero potete realizzarlo in casa) e fate andare per un altro minuto a velocità quattro.
  6. Versate quanto ottenuto in due coppette e mettere a riposare in frigo per 2 o 3 ore.
  7. Prima di servire, decorate i budini con i mirtilli messi da parte.

Conservazione

Il budino di mirtilli si mantiene in frigorifero per 2 o 3 giorni purché ogni coppetta sia ben coperta con della pellicola trasparente. Qualora decideste di farne un’unica grande porzione, la stessa potrà essere conservata in un contenitore ermetico sempre per la stessa quantità di giorni.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella della panna cotta con il Bimby!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 10-08-2022


Spumone al caffè con il Bimby: semplice e veloce da preparare

Torta in padella alle pesche, semplicissima e saporita