Ingredienti:
• 2 rotoli di pasta sfoglia
• 1 uovo
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 564

Per questa Epifania, vi consigliamo la ricetta tipica dei cammelli di pasta sfoglia di Varese. Dei dolcetti dal gusto rustico e con una forma curiosa.

Preparatevi al 6 gennaio con la ricetta originale dei cammelli di pasta sfoglia. Si tratta di un dolce tipico della città di Varese, ma che incuriosisce tutti, in ogni parte d’Italia. La preparazione è molto semplice e il risultato sono dei biscotti di pasta sfoglia dalla forma particolare. Con una semplice formina in metallo, potete ricavare la sagoma dei famosi cammelli dei Re Magi, ovvero i personaggi che sono simbolo della festa dell’Epifania, celebrata in questo giorno.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Cammelli di pasta sfoglia
Cammelli di pasta sfoglia

Preparazione della ricetta per i cammelli di pasta sfoglia

  1. Per prima cosa, srotolate i due rotoli di pasta sfoglia.
  2. Assottigliateli un po’ con un mattarello.
  3. Procuratevi un coppapasta a forma di cammello, con cui ritagliare l’impasto. In alternativa, stampate l’immagine di questo animale su un cartoncino, ritagliate un pezzo di carta da forno seguendo i bordi del cartoncino. Poggiate il foglio sull’impasto per ritagliare un cammello dell’Epifania.
  4. Una volta ricavati tanti biscotti di sfoglia con la forma dell’animale, rivestite con la carta da forno una teglia e distribuite (distanziati) i dolcetti. Sbattete un uovo e spennellatelo sulla superficie di ciascuno, poi spolverizzate con zucchero a velo.
  5. Fate cuocere in forno a 180°C per 20 minuti. Successivamente, lasciate raffreddare e servite.

Conservazione

Il cammello di pasta sfoglia dell’Epifania è già buono servito così. Per renderlo più sfizioso potete unirne due, farcendoli con una varietà di ingredienti. Preparate una crema pasticcera, oppure usate la panna montata o una crema alle nocciole. Se non li farcite, conservateli in un contenitore a temperatura ambiente, per 2 giorni. Una volta farciti, tenete il contenitore in frigo, per lo stesso tempo.

Non ne avete abbastanza? Preparate anche la Ciambella dei Re Magi.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 05-01-2022


Crostata red velvet: il dolce perfetto per ogni occasione

La frittata di mele dolce va cotta in padella!