Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 200 g di farina 0
• 25 g di burro
• 50 g di zucchero semolato
• 7 g di lievito di birra secco
• 80 ml di acqua
• 1 pizzico di sale
• 125 g di yogurt greco
• mandorle a lamelle q.b.
• ciliegie candite q.b.
• 200 ml di panna per dolci
• 250 g di mascarpone
• 70 g di zucchero a velo
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 40 min
cottura: 20 min

Il centrotavola gastronomico in versione dolce è un’idea per servire un dessert particolare ed elegante al di del pranzo o del cenone di Natale.

Con l’avvicinarsi delle feste natalizie si è sempre alla ricerca di nuove idee per portare in tavola piatti di ogni tipo. Tra questi non può mancare il centrotavola gastronomico, un lievitato soffice e morbido da farcire in mille modi diversi e da proporre anche in versione dolce a fine pasto al posto dei classici pandoro o panettone. Tra le ricette di Natale, è un’idea pratica perché potete tagliarlo prima di portarlo in tavola in base al numero dei commensali. Ecco la ricetta del centrotavola dolce!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Centrotavola gastronomico
Centrotavola gastronomico

Come fare il centrotavola gastronomico

  1. Per prima cosa fate intiepidire l’acqua sul fuoco poi versatela in una ciotola capiente e scioglietevi all’interno il lievito.
  2. Aggiungete lo zucchero, le due farine setacciate e lo yogurt.
  3. Iniziate ad impastare con la planetaria munita del gancio a uncino e intanto unite anche le uova e il sale. Senza smettere di impastare, aggiungete anche il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a fiocchetti.
  4. Lavorate fino ad avere un panetto compatto, coprite con un canovaccio pulito o con la pellicola trasparente e fate lievitare per due ore. Trascorso questo tempo trasferite l’impasto lievitato su un un piano di lavoro leggermente infarinato.
  5. Modellate con le mani fino ad ottenere un filone che andrete ad adagiare all’interno di uno stampo per ciambelle ben imburrato e infarinato.
  6. Mettete in forno spento con luce accesa e fate lievitare ancora per un’ora. Trascorso questo tempo spennellate la superficie dell’impasto con un velo di olio di semi e decorate con le mandorle a lamelle e le ciliegie candite.
  7. Fate cuocere in forno caldo a 180°C per 20 minuti. A cottura ultimata togliete il dolce dal forno, toglietelo delicatamente dallo stampo e fatelo raffreddare.
  8. Nel frattempo potete dedicarvi alla preparazione del ripieno: montate con le fruste elettriche la panna fredda da frigorifero con metà dello zucchero a velo a parte fate la stessa cosa con il mascarpone sgocciolato e il restante zucchero. Unite le due creme mescolando delicatamente.
  9. Non appena la base del dolce sarà completamente fredda, tagliatela a metà e farcite con la crema di panna e mascarpone.

Provate anche i biscotti di Natale decorati.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Natale

ultimo aggiornamento: 12-12-2020


Buoni, semplici da fare e tipici del Natale: sono i mendiants francesi!

Marmellata di liquirizia, una ricetta dal gusto unico (perfetta contro il mal di gola)