Ingredienti:
• 400 g di farina 00
• 15 g di lievito di birra fresco
• 100 ml di latte
• 150 g di uvetta
• 2 cucchiai di rhum
• 1 cucchiaio di acqua
• 1 pizzico di sale
• 75 g di zucchero semolato
• 1 uovo
• 170 g di burro
• 80 g di frutta candita
• 50 g di mandorle pelate
• zucchero a velo q.b.
• 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
• 1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiata
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 139

Il Christstollen è un prodotto tipico tedesco che consiste in un impasto morbido e ricco di sapori, frutta candita e frutta secca.

Noto come Christstollen o Stollen, questo dolce natalizio è tipico del repertorio di pasticceria tedesco. Si tratta di un impasto lievitato facile da fare; la ricetta originale non prevede particolari ingredienti. Nella lista, però, vi sono tanti sapori e non possono mancare la frutta candita e la frutta secca. Tra questi ci sono le mandorle che, insieme ad altri ingredienti, donano un tocco di croccantezza al tutto.

L’impasto è molto morbido, tanto da sembrare un pane dolce. Chiamato anche Weihnachtsstollen, il Christstollen tedesco ha antiche origini; la ricetta è comparsa nel 1474 ed è caratteristica della città di Dresda. Preparato in tutta la Germania, viene servito in occasione del Natale. Decoratelo con tanto zucchero a velo e servitelo a fette, per deliziare tutti durante le feste natalizie!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Christstollen
Christstollen

Preparazione della ricetta per il Christstollen

  1. Prendete una ciotola e versate all’interno l’acqua, il rhum e 1 cucchiaio di zucchero semolato (15 g). Mescolate e mettete l’uvetta in ammollo in questo composto, per 10 minuti circa.
  2. In un pentolino, versate il latte e scaldatelo sul fornello. Una volta fatto, sbriciolate all’interno il lievito e mescolate, per farlo sciogliere.
  3. Prendete una ciotola capiente e versate la farina (setacciandola); formate una fossetta al centro e riempitela con 60 g di zucchero semolato.
  4. Aggiungete il miscuglio di latte e lievito, un po’ alla volta, amalgamando di volta in volta.
  5. Successivamente, aggiungete un pizzico di sale e l’uovo, facendolo assorbire del tutto prima di procedere all’aggiunta successiva.
  6. Tagliate a tocchetti 150 g di burro morbido e unitelo all’impasto; aggiungete anche le mandorle pelate (spezzettate) e i cubetti di frutta candita. Impastate il tutto, per ottenere un impasto omogeneo.
  7. Strizzate l’uvetta e unitela al composto, insieme alla cannella in polvere e la scorza grattugiata di arancia. Mescolate ancora per distribuirli in maniera omogenea.
  8. Lavorate l’impasto su un piano, per ottenere un panetto sodo e liscio; mettetelo in una ciotola pulita, ricoprite con un panno e lasciate lievitare per 1 ora.
  9. Trascorso questo tempo, rimettetelo su un piano infarinato e stendetelo con le mani, per ottenere un impasto dalla forma rettangolare e spesso 2 cm circa.
  10. Prendete un lato lungo e ripiegatelo fino a metà della larghezza, poi fate lo stesso con l’altro lato; in questo modo, otterrete una sfoglia più spessa (a tre pieghe) e gonfia al centro.
  11. Rivestite con carta forno una teglia con bordi bassi e mettete sopra l’impasto. Fate cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 40 minuti.
  12. Terminata la cottura, fate sciogliere 20 g di burro in un pentolino. Poi, spennellatelo sulla superficie del dolce.
  13. Spolverizzate con tanto zucchero a velo e servite.

Conservazione

Quella del Christstollen è una ricetta originale tedesca ricca di sapori e adatta per festeggiare insieme il Natale. Potete conservare il dolce avvolto in un panno, per circa 1 settimana.

Altrettanto goloso e natalizio è il panone bolognese.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2023 - DV

Natale

ultimo aggiornamento: 16-12-2022


Eggnog: prepariamo la dolce bevanda inglese per Natale

Più veloce e più soffice, come si fa la torta caprese con Bimby?