Ingredienti:
• 500 g di panna fresca da montare
• 100 g di zucchero
• 20 g di caffè espresso
• 2 uova biologiche
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 5 min

Preparare la coppa del nonno con il Bimby è semplicissimo e offre un’esperienza di gusto davvero unica.

La coppa del nonno con il Bimby è una tra le ricette facili e veloci da preparare quando si ha voglia di qualcosa di particolarmente buono. Si tratta, infatti, di uno dei dolci veloci più amati di sempre e tutto per via dell’aroma inconfondibile del caffè che ben si mescola alla bontà della panna.

Un vero tripudio di gusto che solo chi ha provato almeno una volta il gelato coppa del nonno conosce e che da oggi sarà possibile ricreare in pochi minuti.
Ecco, quindi, come ottenere la golosa coppa del nonno con il Bimby.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Coppa del nonno con il Bimby
Coppa del nonno con il Bimby

Preparazione della ricetta per la coppa del nonno con il Bimby

  1. Iniziate aprendo il boccale del Bimby e versandovi le uova, il caffè e lo zucchero. Fate andare a velocità 8 per una ventina di secondi.
  2. Aprite nuovamente il boccale, montate lo strumento Farfalla e aggiungete la panna ben fredda. Montate il tutto a velocità 4 per due minuti.
  3. Controllate il composto e se non è abbastanza spumoso fate andare per un altro minuto.
  4. Quando la consistenza è simile a quella di un gelato, versate il tutto in coppette singole e sistemate le stesse nel freezer lasciandole riposare per un paio d’ore.
  5. Trascorso il tempo, la coppa del nonno Bimby cremosa sarà pronta per essere gustata. Ancor meglio se decorata con dei chicchi di caffè.

Coppa del nonno Bimby senza uova: la variante

Per una coppa del nonno spumosa anche senza uova, esiste una variante molto semplice. Basta infatti omettere le uova per ottenere un gelato buono come l’originale. Se si desidera andare ancora più sul sicuro, una buona ricetta per farla cremosa è quella con gli stessi ingredienti che trovate in ricetta ma con aggiunta di 60 g di latte condensato. Quest’ultimo, infatti, donerà maggior spumosità al composto, evitando che l’assenza di uova porti a farlo indurire troppo una volta in freezer.

Conservazione

Come ogni gelato fatto in casa, se riposta in freezer dentro un contenitore ermetico, la coppa del nonno si mantiene per 2 o 3 mesi. Per essere sicuri, però, si deve disporre di un congelatore che arrivi almeno sotto i 18 gradi di temperatura.

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche la crema chantilly con il Bimby!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 01-08-2022


La marmellata di melone è la confettura estiva per eccellenza!

Avete mai provato il tiramisù alla frutta? La ricetta con le pesche vi farà impazzire!