Ingredienti:
• 150 g di burro freddo
• 35 g di albumi d'uovo
• 75 g di zucchero
• 1 bacca di vaniglia
• sale q.b.
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

La crema al burro meringata è la scelta ideale per guarnire dolci di ogni tipo. Scopriamo come prepararla velocemente.

Preparare la crema al burro meringata significa dar vita ad una delle ricette facili e veloci in grado di rendere ogni dolce più buono. Bella da vedere ed estremamente golosa, la crema al burro all’italiana è infatti una via di mezzo tra la classica crema al burro e la panna montata.

Il tutto per un risultato soffice al palato e con un sapore che ben si sposa con ogni tipo di preparazione.
Prepariamo, quindi, la crema al burro meringata per copertura e farciture!

10 ricette per tenersi in forma

crema al burro meringata
crema al burro meringata

Preparazione della ricetta per la crema al burro meringata

  1. Iniziate estraendo il burro dal frigorifero per tagliando a pezzetti piccoli in modo da farlo ammorbidire.
  2. Prendete una pentola abbastanza grande, versatevi gli albumi, aggiungete un pizzico di sale ed iniziate a montare a bagnomaria con le fruste.
  3. Quando gli albumi iniziano a montare, aggiungete lo zucchero e continuate a mescolare fin quando non otterrete una meringa soda al punto giusto e dall’apparenza lucida.
  4. Togliete la pentola dal fuoco e continuate a montare con le fruste aggiungendo pian piano sia il burro che la vaniglia.
  5. Montate ancora fino a far raffreddare il tutto e aggiungete dello zucchero a velo nella quantità che preferite.
  6. Quando il composto appare ben sodo la crema al burro meringata per decorazioni è pronta per essere usata e per guarnire i vostri dolci.

Conservazione

Questa crema al burro per cupcake e altre preparazioni è uno dei dolci veloci più buoni che ci siano. Perfetta anche per farcire torte semplici, si può conservare in frigorifero per una settimana. L’importante è che sia ben chiusa in un contenitore ermetico.

Prima dell’utilizzo bisognerà estrarla dal frigo per tempo in quanto dovrà tornare alla sua consistenza naturale. Se si pensa di usarla più volte è quindi preferibile conservarla in piccole porzioni in modo da estrarre di volta in volta solo la quantità che serve davvero. In questo modo la meringa si manterrà buona più a lungo.

Se questa ricetta vi è piaciuta provate anche la crema pasticcera senza latte!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 29-04-2022


Cornetti di ricotta, leggeri, soffici e golosi

Deliziatevi con la ricetta dei lemon rolls, soffici e profumati!